Utente 424XXX

Salve vorrei un' informazione: devo essere sottoposto a Perizia psichiatrica per un processo e il mio avvocato ha preso un nominativo dall' albo del tribunale, un consulente di parte, ma questo consulente non è uno psichiatra è una psicologa clinica iscritta agli albi del tribunale.

Domanda: la psicologa clinica è la stessa cosa? Psichiatra o psicologa = perizia?

Può presenziare le visite che mi farà il perito del tribunale? Mi ha sottoposto ad mmpi2? Test psicodiagnostico e ha detto che non c'è pericolosita sociale verbalmente.

I risultati non me li ha dati, poi mi ha sottoposto a test di personalità! Lo psichiatra del tribunale mi sottoporrà agli stessi test? Mmpi2?

[#1]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Mi pare ci sia un po' di confusione. Il consulente di parte si nomina al momento della nomina del perito del tribunale. Se è già stato nominato, allora presumo che questa psicologa sia il suo consulente di parte. E' logico che sia equivalente al perito nominato dal tribunale, come qualifica professionale.
Lei si potrà già far mettere agli atti eventuali accertamenti fatti in precedenza, ma non è che questi determinino alcunché delle scelte che farà il perito. Il perito procede come ritiene, e i consulenti possono proporre osservazioni o fare obiezioni che sono messe eventualmente a verbale.
Cosa debba stabilire il perito c'è scritto nella domanda che il giudice gli sottopone al momento della nomina, e quindi è cosa che è già agli atti.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 424XXX

Innanzitutto la ringrazio per la risposta.... Sono state appena chiuse le indagini ... La patologia mentale cè ed è anche certificata .... Io per essere sicuro che non sono pericoloso ho chiesto al mio legale una consulenza da un perito del tribunale... E quest avvocato a preso tramite elenco del tribunale questa psicologa clinica .... La psicologa clinica a le stesse voci in capitolo dell psichiatra forense ?? Quel che le chiedo io va bene la psicologa clinica come consulente di parte o è il caso che io scelgo uno psichiatra??? Poi l mmpi2 a cosa serve ??? Capacità di intendere e volere?? Pericolosita sociale??? La ringrazio per la risposta !

[#3]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Il perito di parte non può somministrare test prima che siano stabiliti dal perito del tribunale.

Una psicologa clinica non è la stessa cosa di uno psichiatra ma ciò dipende dalla linea difensiva del suo avvocato.

La perizia di parte ha un peso minore rispetto a quella di ufficio che resta decisiva per la situazione..

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139

[#4] dopo  
Utente 424XXX

Quindi mi consigli di trovare uno psichiatra ?? Questa si è fatta pagare e ha detto e la stessa cosa ? Sono uguale allo psichiatra

[#5] dopo  
Utente 424XXX

Li o dato anche tutti gli atti del processo .... cartella clinica... certificazione csm .. certificati di invalidita legge 104/92 ....

[#6]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
La questione appare un poco complessa così spiegata. Deve primariamente sottoporsi alla valutazione del perito a cui può partecipare il suo consulente.
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139

[#7] dopo  
Utente 424XXX

Ma va bene la psicologa per assistere???

[#8]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
[#9]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Forse non ha ancora chiara la procedura. Il giudice chiede (perché lo decide lui o accogliendo la richiesta di parte) di fare una perizia psichiatrica, e nomina a quel punto un perito. Gli pone una domanda, che può essere sia sulla diagnosi, che su altro.
Una persona può presentarsi con diagnosi già avute e certamente questo ha il suo peso, se sono diagnosi fatte in tempi antecedenti. Meno peso hanno le diagnosi e le valutazioni fatte di propria iniziativa in funzione del giudizio. Sono produzioni "di parte", certamente non sfavorevoli alla persona.

Quindi il punto non è cosa si possa o non si possa presentare, ma che se c'è una perizia niente è "ovvio" e scontato, se è oggetto di valutazione.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#10] dopo  
Utente 424XXX

O capito , quindi decide il giudice, la perizia di parte praticamente non a valore , e il perito del giudice che decide , e lui che ti fa la diagnosi e lui decide sulla pericolosita sociale... A me quest ultimo punto interessa .... essendo un reato bagattalare .....

[#11] dopo  
Utente 424XXX

Ma i certificati inps sono del 2008 invalidita 2013 104 comunque grazie ! E domenica e rispondete gratuitamente... Vi stimo....

[#12]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

La perizia di parte, o meglio consulenza di parte, la si può presentare e può contare. Ma se il giudice predispone una perizia d'ufficio, è il perito che comanda, il consulenti possono solo presenziare, far includere le loro osservazioni e interagire col perito come farebbero due avvocati con il giudice, per intenderci.

"Bagattalare" che significa ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#13] dopo  
Utente 424XXX

Bagattellare significa un reato del cavolo.....Oltraggio a pubblico ufficiale....