Utente 190XXX
Salve scrivo a nome di mio fratello. Ha ricevuto da tempo questa diagnosi:risulta affetto da disabilità intellettiva do grado grave. Si evidenzia una compromissione del pensiero astratto e delle funzioni esecutive. Il paziente presenta un approccio ai problemi e una pianificazione delle soluzioni più concreti sispetto ai coetanei. Quest ultima frase non capisco il significato cioè risolve i problemi in maniera più concreta dei coetanei? Ha preso pure la patente a 40 anni. Con una simile diagnosi è una persona incapace di intendere e volere? Vi ringrazio

[#1] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Significa che non riesce a lavorare su concetti generali, ma fa riferimento alla concretezza dei problemi specifici. Quindi ha difficoltà a ricavare delle regole generali, a prevedere in partenza le soluzioni, a apprendere in base alle esperienze analoghe passate.

L'incapacità di intendere e volere sono due aree di funzionamento che possono essere compromesse da una serie di condizioni, incluso il ritardo mentale, ma la valutazione è separata, cioè non esistono diagnosi che automaticamente implicano l'assenza di capacità di intendere e volere. Ora, è chiaro che una disabilità di grado grave può comportare una limitazione delle suddette capacità, ma va appunto verificato a parte (la cosa che comunque dovrebbe essere evidente anche in base alla storia della vita, perché presumo suo fratello sia adulto).
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 190XXX

La ringrazio per la risposta. Si è adulto. Ma ciò che mi lascia alibita è il fato che sia riuscito a prendersi la patente e che scrive e parla discretamente. Ha cura di sé stesso. L unica cosa è che si fa traviare facilmente ed è molto ingenuo. Pensavo che essendo una persona con una diagnosi di questo genere con un Qi di 35 fosse automatica l incapacità di intendere e volere

[#3] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Non saprei, però certo è strano che un ritardo mentale grave abbia l'idoneità alla guida, confermata poi negli anni.
Il QI quando è stato fatto, a che età ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#4] dopo  
Utente 190XXX

Mio fratello ha sempre avuto delle stranezze sia da bambino che adulto:se qualcuno lo rimprovera si strappa i vestiti, non ascolta e perde velocemente la concentrazione. La patente la presa da 2 anni ma lui non ha un tutore. La diagnosi gli è stata fata da un anno e mezzo da due specialisti psichiatrici uno Asl e uno privato è combaciano entrambe le diagnosi. È sposato. Se ha 1000 euro le spende subito in fesserie, regala agli amici etcc....

[#5] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Quindi non ha difficoltà a capire come si manovra la macchina, a orientarsi nei percorsi, a comprendere il significato dei segnali, a rispettare le regole della strada etc.
Però ha questi comportamenti impulsivi. Non ha però un tutore, e quindi come vive ? Si appoggia a qualcuno ?
Il QI è stato calcolato facendo il test relativo ? Presumo di sì.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#6] dopo  
Utente 190XXX

L eloquio è fluido, non sempre coerente, il tono della voce alto e scarsamente modulato, la mimica vivace non sempre sintona con i co tenuti ideoaffettivi. Vigile, lucido e orientato nel tempo, nello spazio e rispetto alla persona. Attenzione spontanea e conativa labili. Capacità intellettive inadeguate rispetto all età cronologica e al livello socio culturale. Scarse capacità di giudizio e critica.. È STATA SOMMINISTRATA LA WECHSLER Adult Intelligence Scale (wais 4 edition) con i seguenti risultati Indice comprensione verbale:Punteggi compositi:47. Rango percentile<1.INTERVALLO DI CONFIDENZA(95%)43¬58. INDICE Di Ragionamento viso spaziale(irp) punteggi compisti:44.Rango percentile<1.INTERVALLO do confidenza(95%) 41¬54. INDICE Di Memoria di lavoro:Punteggi composti :60.Rango percentile:<1.Intervallo di confidenza (95%)56¬.71. Indice Di Velocità di elaborazione%Punteggi composti :60.Rango percentile <1 .Rango di ConFidenza( 95%):45¬64.Quoziente intellettivo (Qi) punteggi composti :35.Rango percentile<1.INTERVALLO DI CONFIDENZA 32¬42.Tali punteggi attestano un deficit delle funzioni intellettive come ragionamento, problem solving. Pensiero astratto. Capacità di calcolo e memoria di lavoro, compatibile, unitamente all immaturità Dello sviluppo del funzionamento adattivo del soggetto esaminato con una disabilità intellettiva di grado grave. In base a ciò cosa gli fa pensare? Che conclusioni può trarre? La ringrazio vivamente. È meglio mettergli un tutore? È in grado di intendere e volere.?GRAZIE

[#7] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Questa è una base, però l'effettiva necessità di misure legali deve basarsi più che altro su dei riscontri. Voglio dire: se un soggetto ha un deficit grave, ma è in condizioni in cui non fa danno, o ha intorno persone che suppliscono al suo handicap, può risultare apparentemente autonomo, di fatto in una rete sociale che gli rende possibile una serie di attività perché gliele prepara e lo guida.
Viceversa, se uno ritiene che corra di rischi, che sperperi i soldi che devono poi servirgli per mangiare e avere un tetto, o se ritiene che sia raggirato da altri in ragione del suo handicap, si può interessare le autorità.

Segue anche terapie psichiatriche, o non ha alcuna diagnosi se non questa di ritardo ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#8] dopo  
Utente 190XXX

Seroquel e Xanax regolarmente al di. Ma sa leggendo e cercando ciò che mi stupisce è come mai mio fratello parla discretamente. È sposato. Guida etcc mentre leggendo ho capito che un ritardato mentale grave ha un vocabolario ristretto e rimane come un bambino di 6 anni. È anche vero che mio fratello non acetta rimproveri e come già spiegato appena viene rimproverato si strappa i vestiti come un bambino ed è vero che è molto credulone e ingenuo e che spende tutto in fesserie e regala pure soldi agli amici. Si lava da solo anche molto. Ha pure degli interessi. Perde facilmente la concentrazione Non ha mai lavorato.