Utente 511XXX
Salve dottore,ho 19 anni e a volte ho delle crisi generate o dallo stare troppo a contatto con le persone o nel non riuscire in qualcosa o per delle cose banali,la mia reazione scatena le seguenti cose:senso di soffocamento,vampate di calore, sudorazione,rabbia con percussioni sul corpo(cazzotti, graffi e lo strapparsi i capelli),urla,voglia di scappare,attacchi di ansia.
A volte mi capita anche di sentirmi insoddisfatto di ciò che ho,pensare che tutte le persone a cui tengo se ne freghino di me,mi sento a disagio anche con i miei amici.
Ho provato a scriverlo per avere un chiarimento e anche un consiglio per come risolvere tutto questo.
PS:faccio uso di marijuana ma non penso sia questo il motivo.

[#1] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
"PS:faccio uso di marijuana ma non penso sia questo il motivo."

Invece potrebbe essere un fattore importante per la tendenza a questo tipo di crisi, o comunque la loro esasperazione.

C'è nessuna storia di diagnosi psichiatriche, interventi di pronto soccorso, o fatti più gravi (tentativi di suicidio, atti autolesivi più gravi, aggressioni o danni gravi alle cose ?)
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 511XXX

Ne faccio uso dai 12/13 anni e solo negli ultimi 2 mesi si verificano queste crisi,sì ho avuto un momento in cui ho pensato al suicidio e sì mi é capitato di recare danni alle cose,ho dimenticato di dire che un'anno fa ho rischiato di morire per abuso di alcol pur non essendo andato in coma etilico.

[#3] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Il fatto che alcuni sintomi si siano manifestati nel breve periodo nonostante l’uso continuativo non indica che non ci possa essere correlazione tra i suoi disturbi e l’uso di sostanze.

Oltre ai suoi sintomi ha anche problematiche di abuso per cui sarebbe il caso di effettuare una visita e di evitare l’uso di alcool e fumo.


Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#4] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
IN che senso ha rischiato di morire per l'uso di alcol ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#5] dopo  
Utente 511XXX

Ho abusato di alcol e sono svenuto perdendo i sensi e rischiando il coma etilico.

[#6] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Svenuto o si è addormentato ? Il fatto di perdere conoscenza dopo aver bevuto è anche inevitabile in rapporto alla quantità, il coma è una forma estrema di intossicazione, il cui rischio sta per lo più nella depressione respiratoria.

Quindi ha una storia di uso di cannabis, e di abuso alcolico. Questo può indicare anche l'esistenza di un disturbo dell'umore che si manifesta anche con questi comportamenti impulsivi o di ricerca di autostimolazione. Poi però, a seconda della sostanza, alcuni dei sintomi sono sintomi da intossicazione specifici.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it