x

x

Eccesso di marijuana

Buon giorno a tutti.
Ringrazio in anticipo per la vostra disponibilità.
Tutto inizia una settimana fa quando in compagnia di amici abbiamo deciso di fumare cannabis.
Subito dopo aver fatto qualche tiro ho iniziato ad avere tachicardia, tremore e panico.
Dopo un'ora circa andai a casa e mi misi a dormire.
Il giorno dopo mi sentivo stordito, come se fossi ubriaco e con un mal di testa concentrato alle tempie e dietro al collo, ogni tanto anche in fronte.
Pensavo che il tutto si risolvesse entro un paio di giorni, ma a distanza di quasi una settimana i sintomi persistono e la sensazione più brutta è quella di percepire la realtà un po' distorta e ciò mi crea forte ansia e panico.


Chiedo cortesemente un vostro parere inquanto sono molto preoccupato.
Questo venerdì ho appuntamento col mio medico di famiglia.
Volevo inoltre aggiungere che da circa due settimane sono stato lasciato dalla morosa e se ciò può aver contribuito alla nascita di questi sintomi.
Grazie in anticipo.
[#1]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 40.3k 930 271
Gentile utente,

Vista la diffusione della marjiuana, capita che un inizio di disturbo d'ansia coincida con un episodio di consumo, magari il primo, ma questo pare sia solo un effetto scatenante, quindi la cosa importante è far diagnosticare il disturbo per quello che è.
Specie se c'è familiarità per disturbi d'ansia, si dovrebbe considerare appunto l'ipotesi di un inizio di qualcosa di analogo.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Libri: https://www.amazon.it/s?k=matteo+pacini&__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&ref