Utente 518XXX
Buonasera, vorrei avere un chiarimento per un mio problema se si può chiamare di sonnambulismo. Mi spiego meglio, da un paio di anni, sporadicamente, mi capita durante la notte di svegliarmi e compiere delle azioni svolte o la sera stessa, oppure abitualmente.
Il punto è che riesco a rendermi conto di ciò che faccio ma non riesco a controllare le azioni da me compiute nella stanza come per esempio ballare, parlare o compiere gesti tecnici del mio sport e finito il tutto torno a letto. Me ne rendo conto e il giorno successivo me lo ricordo , è da considerarsi sonnambulismo? Dovrei fare degli accertamenti ?
Grazie mille.

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Si è da considerarsi sonnambulismo e va approfondito questo tipo di sintomo.


Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#2] dopo  
Utente 518XXX

Grazie mille!!
Allora andrò a fare una visita specifica