Utente 525XXX
Salve Dottore la prego di ascoltarmi non so piu cosa pensare. Allora premmetto che soffro d'ansia e depressione da quasi 5 anni non sono mai stato seguito da un solo psichiatra adesso prendo gia da un anno senza essere seguito ma che me li ha prescritti l'ultima dottoressa che ho incontrato adepril 25mg una la sera e il depakin 300mg mezza mattina e sera mi anno sempre detto se e vero che prendo delle dosi molto minime e che non sono a livello depressione e ansia altissimo mi scusi se non riesco a farmi capire .
Allora e un periodo dove ho dolori alle gambe in entrabi allo stesso punto polpacci dietro coscia ogni tanto qualche scossa al polpaccio qualche formicolio al piede e non capisco perche non riesco a tenere le braccia tanto tempo esempio parlo al telefono devo abbassare il braccio per rilassare un po cambiando braccio e cosi via da circa 2 settimane o continui risvegli la notte con mancanza di respiro e come se entro in apneea con respiro molto pesante ce stato un periodo dove ho avulto forti mal di testa ma ho fatto visita neurologa con delle pillole e passato adesso solo qualche volta la dottoressa mi aveva prescitto una risonanza magnetica per togliere ogni dubbio anche se lei era convinta di non esserci niente la risonanza non lo potuta fare non sapevo che dovevo presentarmi a digiuno e con degli esami e quindi e saltata, bo riprenotato risonanza encefalo tronco del collo con e senza contrasto una e visita neurologa .
Ho gia fatto la visita ortopedica risultato negativo aggiungo che avvolte mi vengono delle fitte piu spesso al braccio sinistro tra braccio e spalla sono veramente preoccupato ha volte misuro la pressione non so cosa fare quindi li provo tutte spesso la notte quando mi risveglio non so se va bene dai 130 a 135 la massima e 88 a 93 la minima di giorno 118 a 125 massima 85 a 90 minima ho pensato di comprare un saturimetro perche leggendo su interent questi dolori potrebbe eseere mancanza di ossigeno al sangue la cosa strana e che se muovo le gambe il dolore quasi scompare dimenticavoe vertigini avvolte da seduto sembro che barcollo ho pensato anche cervicale ma quale visita sarebbe adatta per capire tutto questo Grazie in anticipo dottore e scusi se mi sono prolungato

[#1] dopo  
Dr.ssa Franca Scapellato

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
PARMA (PR)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
La terapia che sta assumendo è troppo bassa; l'adepril è un farmaco efficace, ma con effetti collaterali sgradevoli se assunto a dose adeguata, oggi ci sono farmaci ugualmente efficaci e ben tollerati.
Franca Scapellato

[#2] dopo  
Utente 525XXX

Ma è mai possibile che tutti questi sintomi e a causa dall'ansia e depressione ? Grazie

[#3] dopo  
Dr.ssa Franca Scapellato

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
PARMA (PR)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Sì, non occorre cercare altri motivi. Ci sono delle terapie che funzionano, al momento non si sta curando in modo adeguato.
Franca Scapellato

[#4] dopo  
Utente 525XXX

Grazie mille per avermi risposto cercherò di fare piu attensione e mettermi in cura piu presto possibile