Utente 506XXX
sono un uomo di 50 anni da circa 22 o depressione ricorrente adesso in cura con lamictal 125 mg ,1 mutabon mite la sera da circa 3 mesi
prima sempre in cura con noritren e ssri vari volevo chiedere secondo voi il lamictal e il mutabon mite può provocare vertigini e acufeni
premetto che solo 3 mesi dopo aver inziato la cura o avertito queste effetti prima no,secondo voi possono essere di altra natura questi sintomi
magari che ne so stress,cervicale virus blando.... grazie saluti.

[#1] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Potrebbero, però bisognerebbe capire se c'erano già prima della cura, e con altre cure invece erano scomparsi. Cioè: erano sintomi che aveva prima, presenti nella sua storia di malattia , oppure no ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 506XXX

grazie dottor Pacini,
acufeni mai avuti prima invece vertigini gia avute in alcuni episodi precedenti di malattia
ma inizialmente con questa cura non avertivo nessun effetto indesiderato sono stato benissimo 3 mesi adesso questi acufeni e vertigini che poi piu che acufeni direi come un
leggero fischio interno alla testa grazie dottor Pacini
saluti

[#3] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Se sono sintomi avuti in episodi precedenti di malattia, potrebbe trattarsi di una risposta non completa o non stabile.
Per fischio interno alla testa intende qualcosa localizzato comunque agli orecchi, o no ? Un soffio, una sensazione di ronzio interno, o qualcosa che richiama comunque il canale uditivo ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#4] dopo  
Utente 506XXX

come un ronziointerno quando c'è silenzio lo averto di più

[#5] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
E le sue diagnosi comprendevano in passato disturbi del tipo ipocondria, doc ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#6] dopo  
Utente 506XXX

buogirno dottore,
sono sempre stato ansioso depresso ma ipocondriaco
non ho mai avuto diagnosi in merito anche se ho molta paura delle malattie come penso del resto tutti grazie

[#7] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
ansioso-depresso ma senza una diagnosi precisa ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#8] dopo  
Utente 506XXX

diagnosi di depressione maggiore ricorrente ciclica curata sempre
con antidepressivi e basta adesso antidepressivi e Lamictal
la cura completa è lamictal da 125 e mutabon mite 1 compressa la sera,appunto chiedevo chiarimenti in merito a questi sintomi se pottesse derivre dai farmaci o da qual'cosaltro che so labirintite cervicale ecc il mio psichiatra mi a detto che secondo lui i medicinali non centrano e io chiedevo a voi se siete dello stesso parere cosi per avere anche la vs opinione in merito grazie

[#9] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Un disturbo bipolare minore quindi, "ciclica", e poi lamictal come cura, perché diceva ansioso-depresso ?

Non è che si possa stabilire in maniera secca se c'entrano o meno i medicinali. Non è che ci siano elementi particolari per pensare ai medicinali, se è una cura in corso già da tempo, e parte di questi sintomi erano già presenti.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#10] dopo  
Utente 506XXX

lamictal mi è stato dato come stabilizzante dell'umore
il mutabon mite credo sia un antidepressivo +antipscicotico
secondo lei la cura non è giusta?
dico ansioso depresso perche nel corso della mia ormai luga malattia sono stato definito ansioso-depresso poi
ultimamente mi hanno diagnosticato un disturbo bipolare minore con sole fasi depressive mai euforiche ,con ciclictà
ogni 4 anni ogni episodio per cui dll'età di 28 anni ad adesso o avuto circ 5-6 episodi solo depressivi curati come le dicevo
solo con antidepressivi ssri e triciclici adesso mi è stato aggiunto il lamictal come stabilizzatore dell'umore
credo di essere stato appasanza chiaro in base a quello che mi è stato detto dai medici

[#11] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
"poi ultimamente mi hanno diagnosticato un disturbo bipolare minore"

Appunto, allora la cura torna perfettamente. Ma perché invece prima ha dato tutte le diagnosi per arrivare solo in fondo a menzionare quella effettiva ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#12] dopo  
Utente 506XXX

perchè ho saputo solo ultimamente novembre 2018
ultima diagnosi fatta di bipolarità minore o ciclica non so definirla, cmq dott. ci siamo allontanati molto dalla mia domanda io in poche parole chiedevo solo se secondo lei il lamictal e il mutabon potesserò dare problemi di vertigini
e acufeni se lei gentilmente me lo può dire le sarei molto grato e cercherei il problema magari da altre parti che so pressione alta,cervicalgia,otite problemi vestibolari grazie dott Pacini della sua comprensione

[#13] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Sì, sono sintomi comuni come effetti collaterali di molti farmaci, però per le vertigini mi diceva che erano già presenti come sintomo. Se non ci sono altri elementi non c'è modo di andare oltre l'ipotesi.
In genere farmaci come il mutabon si danno anche contro questo tipo di sintomi, non so se la scelta era legata a questo.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#14] dopo  
Utente 506XXX

no la scelta del mutabon era legata al fatto che dormivo poco e male e quindi lo pscichiatra mi a dato il mutabon
e invece il lamictal per la depressione ricorrente bipolare minore a questo punto non so più come chiamarla
approfitto della sua gentilezza per chiederle altre 2 chiarimenti
la cura vera e propria per me sarebbe il lamictal come monoterapia giusto o interpretato male il medico?
lei mi dice che il mutabon viene dato per le vertigini e
che le può anche provocare come effetto indesiderato
se non ho interpretato male giusto?
grazie dottor Pacini le sono molto grato per la sua disponibilità mostratami

[#15] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Il lamictal può anche essere in monoterapia, sì.

Sì, per effetti così comuni lo stesso medicinale può essere curativo o darlo come effetto collaterale, tipo anche la cefalea, diarrea o stitichezza etc.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#16] dopo  
Utente 506XXX

secondo lei se dovesse essere uno dei due farmaci a provocare gli acufeni e le vertigini eliminandolo o sotituendolo questi effetti indesiderati posso passare
oppure potrebbero persistere?
questa è la mia ultima domanda poi non approffiterò oltre della sua gentilezza saluti max.e grazie di nuovo

[#17] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Sono domande completamente ipotetiche . Se mai sono prove da fare, se il suo medico ritiene.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#18] dopo  
Utente 506XXX

ok grazie mille della sua competenza e gentilezza saluti max