Utente 270XXX
Salve,

ho assunto olanzapina per un mese in ospedale per via di uno stato di eccitazione indotto da un prolungato periodo al pc e dall'uso di cannabis, adesso sto dismettendo il farmaco.

Al momento avverto un non trascurabile deficit cognitivo e associata depressione, quanto durerà?

Grazie della risposta

[#1] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Lo sta dismettendo sulla base del ragionamento che non serve più, ma lo stato di eccitamento avuto come è stato classificato ? Solo come episodio transitorio ?
Non le è stato prospettato che appunto dopo la fine di tale fase ne sarebbe subentrata una di tipo contrario (contrario all'eccitamento, quindi scarica, depressa) ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 270XXX

É stato un'episodio, Il problema é che cognitivamente mi sento molto rallentato, non riesco più a fare collegamenti o a pensare bene in modo astratto, é normale? Tornerò come prima?

[#3] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Che sia stato un episodio mi pare ovvio, ma questa fase è parte integrante di quell'episodio presumibilmente, in un ciclo di due fasi.
Inoltre, prima di disimpegnarsi dalla terapia bisognerebbe almeno fare una stima del rischio di ricaduta.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it