Olanzapina 1,25 Effetti collaterali e Aumento di peso

Salve a tutti.
La mia domanda è la seguente.

Mi è stata assegnata la seguente terapia: olanzapina lilly 2.5Mg.
Forse mi sta dando benefici ma l'unica cosa che noto sono i devastanti effetti collaterali che sta avendo sulle mie giornate.
Ora sono costretto a prenderla a tarda sera perchè la sonnolenza che mi provoca è cosi alta che un giorno mi sono ritrovato costretto ad andare a chiudere gli occhi per una ventina di minuti nel bagno dell'ufficio.

Ma la mia domanda è: so che l'olanzapina provoca un aumento di peso e un incremento dell'appetito come effetto collaterale.
Questi effetti possono verificarsi anche con un dosaggio minimo? (1.25mg)
Vorrei farmi diminuire il dosaggio ma sono estremamente contento dell'incremento di appetito che provoca e non vorrei perderlo.

Ironicamente sono piu interessato agli effetti collaterali che ai potenziali benefici del farmaco, lo so, è una grande stranezza.
Grazie per le risposte
[#1]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 44k 998 248
Gentile utente,

Per che diagnosi la sta assumendo ?
Perché è contento dell'aumento di peso ?

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Libri: https://www.amazon.it/s?k=matteo+pacini

[#2]
Utente
Utente
Salve grazie per la risposta

Onestamente? La mia diagnosi non mi è chiara.

Mi sono rivolto ad uno specialista perchè in seguito a disturbi alimentari fastidiosi e violenti (fra cui gravi mesi di reflusso) avevo perso molto peso e mi sentivo miserabile e senza motivazione.

Lo specialista, dopo la sua diagnosi mi ha prescritto olanzapina come terapia, indicandola ANCHE adatta per riprendere i kg persi, ritrovare interesse verso il cibo e aiutarmi a vedermi meglio.

Diciamo che il mio stato umorale è degenerato a causa dello stress dei disturbi alimentari e dal vedermi pelle e ossa.
Olanzapina mi aiuta con l'appetito e l'aumento di peso ma è difficile convivere con questa sonnolenza quotidiana.

Grazie per le risposte
[#3]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 44k 998 248
Che faccia venire appetito è un conto, ma perché scegliere quella medicina se non c'è una diagnosi almeno abbozzata ? Mi pare strano.
[#4]
Utente
Utente
Capisco, condivido il dubbio e provvederò eventualmente a chiederlo allo specialista.
La diagnosi credo, sottolineo credo, possa essere un disturbo depressivo.

Non faccio il dottore di me stesso utilizzando nocivamente google ma leggendo il foglietto illustrativo ho notato che l'Olanzapina è un farmaco utilizzato per disturbi ben piu gravi.
Condivido il suo dubbio e provvederò a chiederlo eventualmente allo specialista.

Ad ogni modo, crede che l'effetto collaterale del farmaco si possa trovare anche in una dose piu bassa?
Chiedo perchè ho intenzione di chiedere di diminuire il farmaco ma ho come l'impressione di andare contro alla diagnosi stabilita
[#5]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 44k 998 248
Più che di gravità, è questione di diversità diagnostica, rispetto alla depressione.
Ciò non toglie che possa avere effetto su alcuni sintomi della depressione, ma non è un farmaco classico di prima scelta su quella diagnosi.
[#6]
Utente
Utente
Capisco. leggendo il libretto illustrativo mi era venuto qualche dubbio sulla diagnosi ma ho fatto orecchie da mercante per via dei benefici alimentari.

Vedrò in qualche modo di sollevare questo dubbio con lo specialista, anche se a questo punto non saprei dire che idra si sia fatto sul mio conto

Grazie delle risposte dottor Pacini
Allergia ai farmaci

Allergia ai farmaci: quali sono le reazioni avverse in seguito alla somministrazione di un farmaco? Tipologie di medicinali a rischio, prevenzione e diagnosi.

Leggi tutto