Utente 552XXX
Buongiorno chiedo cortesemente un informazione, sto preparando gli ultimi cinque esami per completare il ciclo di studi universitario LM Giurisprudenza.
Purtroppo lavorando non ho tanto tempo per la preparazione degli stessi e questo genera nervosismo ed ansia in più recente ho riscontrato un calo delle mie performance in quanto ho riscontro difficoltà di concentrazione e memorizzazione di cose addirittura appena lette creandomi sconforto.
La mia domanda è la seguente può l'età incidere sui processi di apprendimento, concentrazione e memorizzazione?
In attesa di cortese riscontro
Saluti

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Nel corso dell’età l’apprendimento può peggiorare.


Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/

https://wa.me/3908251881139

[#2] dopo  
Utente 552XXX

La ringrazio Dott. per la risposta è Le chiedo da che età si riscontra questo deficit nell'apprendimento? Come questa si esemplifica e come si può eventualmente arginare.
In attesa di suo cordiale riscontro
Saluti

[#3] dopo  
Utente 552XXX

Quanto e in che modo può eventualmente incidere il fattore età biologico sul percorso Accademico? Necessariamente è scientificamente vi è correlazione fra età soggettiva-età biologica e prestazioni universitarie?
Quando si parla di età ci si attiene esclusivamente a processi biologici o ad un più ampio milieu?
Ringrazio chiunque mi vorrà rispondere.