Utente 559XXX
Chiedo a qualche psicoterapeuta di leggere il mio consulto dal titolo AIUTO. PSICHIATRIA E PSICOLOGIA. Se fosse possibile aiutarmi in qualche modo. Ho letto tante forse troppe cose su troppi argomenti in generale. Avevo una professione che mi piaceva. Per vari motivi non sono riuscita ad esplicarla al meglio. Ora mi sembra di sapere tante cose, tutte molto inutili per la mia professione. Forse più cose di cultura generale che potrei usare nel volontariato.. . Non so più come potrei essere utile per la società. È come se negli ultimi mesi mi sia distratta in continuazione dai miei doveri per fare varie esperienze. Non sono più riuscita a mantenere l'attenzione. Quasi ogni giorno avevo dubbi se fossi una brava professionista e questo mi portava a pensare e se facessi un altro lavoro? Mi sembra di non riuscire piu a mantenere l'attenzione su cose di lavoro ma sento che sono più attenta e in fase di apprendimento quando scorro la mia bacheca di Facebook leggendo cose inutili magari per migliorare le mie capacità di ironia.. cosa che non mi serve.. non so più cosa penso.. vorrei tornare indietro

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Se assume la terapia in modo inconstante e contemporaneamente non ha costanza nei controlli e nelle valutazioni la sua situazione non si modificherà magicamente.

Deve essere più costante.


Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139

[#2] dopo  
Utente 559XXX

Ha ragione.. Fino a 10 giorni fa ho seguito la cura con escitalopram regolarmente e forse avevo sentito dei benefici..la posso proseguire? Perché mi hanno detto che dato che l'ho smesso forse devo cambiare farmaco..

[#3] dopo  
Utente 559XXX

Condivido sperando che qualcuno mi possa aiutarr...Un'altra cosa che non capisco è se da piccola ho subito abusi e maltrattamenti da parte dei miei genitori...è un dubbio che mi ha messo una psicoterapeuta ma non credo di averne subiti più di tanti..insomma il giusto per crescere ed imparare..magari si arrabbiavano tanto qualche ora alzavano le voci, ad esempio a pranzo, ma poi si sentivano in colpa e se chiedevo di uscire mi dicevano si..un'interpretazione che sto dando adesso è che si arrabbiavano o parlavano di cose di lavoro, di soldi etc a tavola, cose che avrebbero dovuto fare in privato..poi si sentivano in colpa e quindi mi dicevano si a certe richieste un po' perche non mi ascoltavano veramente, un po' perche magari si sentivano in colpa, senza valutare bene se quella richiesta fosse pericolosa o meno e senza poi imporsi perché una volta che mi era stato detto si per me era si...ma non sono sicura ho paura che la psicoterapeuta mi abbia messo in testa queste cose..in ogni caso fino a qualche anno fa di queste cose nemmeno si parlava, violenza psicologica etc etc e ancora oggi si fa fatica a parlarne e pochi conoscono l'argomento...la prima psicoterapeuta da cui sono andata anni fa in seguito ad un tradimemto mi ha dato da leggere un libro su donne che amano troppo..secondo me ha sbagliato la sua valutazione e i suoi consigli..dopo due anni di psicoterapia parecchi soldi spesi tempo investito per leggere i libri e vedere i film consigliatemi loro, fare esercizi, be ho deciso di fare un po' di autoinformazione ma ora mi sento molto molto confusa..ho perso opportunità di lavoro, amicizie e credo di essere diventata davvero strana..

[#4] dopo  
Utente 559XXX

http://mens-sana.biz/disturbi-psichiatrici/2920/primi-segni-premonitori-di-malattia-mentale/

Io purtroppo mi sento così o ho paura di sentirmi così. .non ci voglio pensare fa male

[#5]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Fondamentalmente deve essere seguita in modo più continuativo da uno psichiatra.
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139