x

x

Premettto che sono in terapia da più di dieci anni ed ho preso anche farmaci all'occorrenza, ma

Gentili dottori,
vorrei sapere se esiste una qualsiasi cosa da fare per bloccare l'escalation del panico nel momento in cui si manifesta. Insomma per bloccare l'attacco di panico. Pensate che le terapie psicoterap. brevi possano aiutarmi?
Io ho provato con la respirazione, ma quando perdo il controllo e sale quel terrore dentro non riesco a farlo. Premettto che sono in terapia da più di dieci anni ed ho preso anche farmaci all'occorrenza, ma vorrei tanto provare a trovare gli strumenti per imparare a controllare il panico.
Potete aiutarmi? Grazie infinite.
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 37.7k 898 60
Gentile utente,

il trattamento degli attacchi di panico, puo' essere combinato agli psicofarmaci con una psicoterapia cognitivo-comportamentale, la cui valutazione alla eleggibilita' e' secondaria alla valutazione del suo psichiatra.

Pur non specificando quali trattamenti ha fatto in 10 anni, si deve considerare il dosaggio ed il tempo di somministrazione, ed anche i farmaci che sono stati presi all'occorrenza sulla valutazione di una prescrizione medica.

La respirazione e' una tecnica di rilassamento ma non e' una tecnica terapeutica.

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

[#2]
dopo
Utente
Utente
Sereupin per tre volte in dieci anni.
Ultima cura per due anni e mezzo terminata a settembre scorso.
Non sono contraria alle medicine, ma vorrei altri strumeni altrimenti il problema non lo posso risolvere alla radice, alllora mi chiedevo se funzionano di più le terapie brevi rispetto a queelle lunghe come sto facendo io da dieci anni con la psicologa. insomma vorrei aiuto.
Un'altra gentilezza: ma l'attacco di panico viene sempre per un motivo? Mi spiego meglio... C'è chi sostiene che sia una malattia e chi che viene sempre se sei sottoposto ad un forte stress o non sei soddisfatto dalla tua vita. E' così?
Grazie

[#3]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 37.7k 898 60
Gentile utente,

la terapia breve puo' funzionare.

L'attacco di panico viene per vari motivi comprese le alterazioni di tipo neurotrasmettitoriale.
Le motivazioni, le condizioni premorbose, i traumi possono facilitare l'insorgenza ma questo e' indipendente in quanto non tutte le persone sottoposte allo stesso stress poi sviluppano un attacco di panico.

Se e' stato provato solo il sereupin, a mio parere, puo' essere provato anche qualche altro farmaco in combinazione o meno con una terapia breve.

Ad ogni modo, un trattamento di tipo analitico, con una durata di 10 anni, puo' non essere stato utile per il suo disturbo, se la sua necessita' e' di risolvere la questione in tempi brevi, discuta con la sua psicologa di fare un altro tipo di psicoterapia con un altro terapeuta.

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto