Utente
Salve, fino a 5 giorni fa assumevo Citalopram la sera, poi ho iniziato ad avere palpitazioni ed il.
mio medico lo ha sostituito con 50mg di trittico al mattino e 50mg alla sera.
Il giorno dopo ho iniziato ad avvertire i sintomi da sospensione improvvisa (credo appunto per il citalopram), così che poi l ho richiamato e mi ha quindi diminuito il Trittico a 25 mg mattina e sera con aggiunta di Xanax 0, 5 mattina e sera dicendomi che forse il Trittico ancora doveva fare l'effetto desiderato.
Non sembra strano che invece di aumentare il Trittico l' abbia diminuito?
Grazie tante per l'attenzione.
Spero di essermi spiegato

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
No non sembra strano.

Più che altro la sostituzione per qualche palpitazione non è ben chiara.

Ovviamente per fare la sua domanda ha omesso il dosaggio del citalopram e da quanto tempo lo assumeva.


Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

[#2] dopo  
Utente
Buongiorno e grazie per aver risposto Dottor Ruggiero, inizialmente prendevo mezza compressa di Citalopram da 20mg è una intera da 20mg la sera, questo da circa intorno alla primavera del 2019 fino a qualche mese Fa, poi la mezza compressa del mattino è stata sostituita con 2/3 di trittico e sempre una compressa da 20mg di Citalopram. Fin quando poi non ho iniziato ad accusare palpitazioni e di conseguenza ho iniziato la terapia come scritto nel precedente consulto.

[#3] dopo  
Utente
Comunque Doc, il Trittico da 25 mg a rilascio prolungato può avere un effetto antidepressivo? Perché comunque per me l azione antidepressiva è importante.