Utente
Da circa due settimane sto assumendo venlafaxina al mattino, primi 5 giorni dosaggio 37. 5 e a seguire dosaggio 75 (rilascio prolungato), mentre la sera alprazolam 0. 50.
Ho notato che dopo l'assunzione della venlafaxina mi viene una forte sonnolenza e non riesco a concentrarmi anche nelle cose più banali.
E' normale una situazione di questo tipo, considerato che sono ancora all'inizio della terapia?
E' un sintomo che solitamente tende a sparire con il passare del tempo?

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
E' un andamento normale della terapia e tende a scomparire.


Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

https://wa.me/3908251881139

[#2] dopo  
Utente
Buonasera dottore, vorrei chiederle anche un'altra cosa. Da qualche giorno avverto ogni tanto una vibrazione all'interno dell'orecchio, presumo si tratti del timpano. Potrebbe essere correlato all'assunzione dei farmaci?

[#3]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
A volte alcuni effetti transitori possono avere questo tipo di fenomeno.
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

https://wa.me/3908251881139