Utente
Salve ho 52 anni, sono seguito dal csm per disturbo evitante di personalità, disturbo ossessivo compulsivo.
Sono in cura da circa 30 anni e ho cambiato diversi psichiatri.

Prendo la seguente terapia: Fluvoxamina cp 50 mg la mattina e 50 mg il pomeriggio, en cp 1 mg la sera e olanzapina cp da 2, 5 mg sempre la sera.
Il psichiatra che mi ha in cura mi ha aggiunto reagila da 1, 5 capsule da prendere al mattino perchè dice che mi sollevano l'umore e mi danno lo stimolo per parlare con qualcuno visto che non parlo con nessuno, ma cosa dovrei dire visto che non faccio nulla non ho un lavoro, non ho una donna.
L'appuntamento con il dottore è fra una settimana per vedere come va con il nuovo farmaco reagila, ma ho notato in questi 2 giorni che lo sto prendendo che mi causa insonnia, ieri notte non riuscivo a dormire e oggi pomeriggio non ho dormito come il solito, che faccio lo sospendo?
La ringrazio anticipatamente per la risposta.

[#1]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Qui non si può chiedere cosa fare con una terapia.
Mi limito a osservare che in verità questo uso, che è possibile, non correla molto con il tipo di diagnosi però. Il farmaco antiossessivo a dose mediobassa, e l'altro è un farmaco antipsicotico, a queste dosi in verità anche stimolante ma soltanto su soggetti con quadri di tipo depressivo-apatico, ed è un modo alternativo di ottenere questo risultato.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

[#2] dopo  
Utente
Non ho capito può essere più esplicito. Qual'è il farmaco antiossessivo e l'antipsicotico c'è ne sono 2.

[#3] dopo  
Utente
Il fatto è che il psichiatra se va bene il reagila vorrebbe sostituirlo allo zyprexa.

[#4]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
L'antiossessivo è il fevarin.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"