Utente
Salve a tutti.
Sono una ragazza di 20 anni che da ormai un po’ di mesi soffre d’ansia e di attacchi di panico sporadici.
Prima di avere la conferma di questa diagnosi ho fatto tutti i vari accertamenti del caso per escludere problematiche di tipo fisico.
Ho iniziato mesi fa la psicoterapia e questa settimana ho iniziato a prendere una terapia con Stilidel gocce, il mio psichiatra mi ha detto di iniziare con una goccia e nei giorni successivi aggiungerne sempre una in più fino ad arrivare a 20 gocce al giorno prese la mattina.
Con oggi sono arrivata a tre gocce.
Fatto sta che sono due notti in cui mi viene forte tachicardia e agitazione, che mi impediscono di riposare per bene (e la notte non mi capitava da un po’ di stare male).
La mia domanda è: è possibile che già dopo solo tre giorni di assunzione della terapia io avverta queste sintomatologia?
possono essere i soliti effetti collaterali?
o è solo la mia solita ansia che mi sta giocando brutti scherzi?.
Inoltre, volevo sapere se potessi prendere, in casi come quelli di cui ho parlato sopra, delle gocce di en che prima prendevo quando ero in forti stati d’ansia o quando avevo un attacco di panico.
Chiedo perché non vorrei che i due farmaci presi assieme diano problemi.
Ringrazio anticipatamente per la risposta.

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Non è possibile che questi effetti possano essere correlati alla assunzione di tre gocce.

Per qualsiasi eventuale associazione deve fare riferimento al suo psichiatra.


Dr. F. S. Ruggiero


http://www.francescoruggiero.it
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

[#2] dopo  
Utente
Prima di tutto la ringrazio per la pronta risposta, poi volevo chiederle: per quanto riguarda la questione delle en gocce? in caso posso prendere senza problema o meno?

[#3]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003