Quanto ci mette il laroxyl a fare effetto!?

Salve, soffro da 10 anni di somatizzazioni intestinali, da mesi sto seguendo cure con antidepressivi che hanno fallito.

Da 20 giorni sto seguendo una cura con il laroxyl e impromen, 1 pastiglia da 10 mg la mattina, 1 la sera con due gocce di impromen.

Volevo un parere in merito all'effetto che mi ha dato questo farmaco.

Appena iniziato sono stata dubito bene questo per 10 giorni mi sembrava un sogno ma purtroppo ora è tornato tutto come prima, così lo psichiatra che mi segue mi ha modificato le dosi 1 Cp la mattina e due la sera con impromen, volevo sapere dopo quanto tempo posso vedere dei cambiamenti e perché fin da subito mi ha fatto effetto e ora è tornato il dolore costante all'addome?

Grazie
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 34k 828 50
[#2]
dopo
Utente
Utente
Mentre per quanto riguarda il fatto che mi ha fatto subito effetto e poi è andato a diminuire da cosa può dipendere?
[#3]
Dr. Paolo Carbonetti Psichiatra, Psicoterapeuta 2,8k 174
Buonasera
Il Laroxyl è molto efficace sulle somatizzazioni dell'ansia, soprattutto quelle gastro-intestinali, ma occorre arrivare alle dosi terapeutiche. L'iniziale effetto benefico che lei ha avuto è stato aspecifico, dovuto all'azione sedativa (antistaminica) di questa molecola. Fra un po' comincerà a stare bene.
Auguri

Dr. Paolo Carbonetti
Specialista in Psichiatra
Specialista in Psichiatria Forense
Viterbo-Terni-

[#4]
dopo
Utente
Utente
Buonasera, prima di tutto la ringrazio per la risposta, secondo lei dopo quanto capisco se il farmaco mi sta facendo effetto o no? Ho iniziato la cura il 6 gennaio e aumentato le dosi due giorni fa.
Grazie
[#5]
Dr. Paolo Carbonetti Psichiatra, Psicoterapeuta 2,8k 174
Purtroppo non è possibile fare previsioni precise, perchè dovrà arrivare alla dose terapeutica, che varia da individuo a individuo, e poi dovrà pazientare ancora alcuni giorni.

Dr. Paolo Carbonetti
Specialista in Psichiatra
Specialista in Psichiatria Forense
Viterbo-Terni-

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio