Shopping compulsivo?

Buongiorno,
Ringrazio già chi mi risponderà.

Volevo chiedere un chiarimento, se il mio comportamento può essere considerato allarmante per il cosiddetto shopping compulsivo oppure sono solo i miei genitori ad essere esagerati coi loro rimproveri.

Attualmente lavoro, ma vivo ancora coi miei essendo una zitellona.
Sto mettendo risparmiando e cercando una posizione più stabile per chiedere un mutuo.

Detto questo, ogni tanto, soprattutto se c'è qualche festività, faccio acquisti, soprattutto su Amazon.

Ammetto che a novembre e dicembre ho speso più del mio stipendio, ma volevo fare bei regali a tutti i miei parenti dato questo anno un po' particolare.
Ovviamente a casa nostra arrivavano parecchi pacchi da corrieri e i miei genitori mi hanno accusato di essere ammalata di shopping compulsivo.

A gennaio ho approfittato di qualche sconto e ammetto di aver già preso regali per occasioni che accadranno tra 7-8 mesi.

Poi per un mese non ho preso niente e adesso in un giorno ho speso circa 150-200 euro su Amazon in vari regalini per una sorpresa che sto organizzando.
I miei mi hanno ricominciato ad accusare di manie per lo shopping.
Io non mi sento tale, credo di prendere per un 80% cose utili o regali e posso benissimo smettere.
Comunque vorrei un vostro parere.
Grazie.
[#1]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 35k 861 226
"Io non mi sento tale, credo di prendere per un 80% cose utili o regali e posso benissimo smettere."

Che possa smettere non è chiaro, per ora ha continuato nonostante le reazioni degli altri. Peraltro, non è detto che uno debba non comprare solo perché gli altri lo dicono, non è questo il criterio.
Le cose che si comprano sono sempre utili (o inutili, dipende dai punti di vista), neanche questo è un criterio.

Se mai, se dice che "Sto mettendo risparmiando e cercando una posizione più stabile per chiedere un mutuo.", evidentemente non riesce a farlo mantenendo questo regime di spesa, con cui estingue i suoi soldi. Se la cosa la disturba o meno, questo è Lei a saperlo.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio.
Non credo che per ora la cosa mi disturbi.
Mi dico che sono per lo più eventi eccezionali legati a circostanze eccezionali.
Poi sono in cura per altre tipologie di problemi, quindi non ho mai posto più di tanto attenzione a questo...
[#3]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 35k 861 226
Ha senso che allora riferisca la cosa al suo curante, così valuta lui, sempre che già non lo sappia.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio