Disturbo ossessivo compulsivo

Gentili dottori, soffro di disturbo ossessivo compulsivo.
Vorrei capire se i pensieri che ho sono riconducibili al suddetto disturbo.
Ho la perenne ossessione di essere incinta.
Sono stata con un ragazzo giorni fa.
Abbiamo avuto rapporti non completi, masturbazione reciproca per intenderci.
Lui ha avuto l'eiaculazione.
Poi sono andata in bagno ed ho fatto la pipì e mi sono pulita con la carta igienica.
Qui il punto centrale.
Cioè dopo averlo masturbato sono andata a lavarmi le mani?
oppure direttamente sono andata a fare la pipì con le mani sporche?
C'è il rischio di una gravidanza?
Questi sono sintomi ossessivi oppure rischio una gravidanza?
[#1]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 43.7k 993 248
Questa è una richiesta di rassicurazione, su una diagnosi che già conosce. Ora, la risposta rassicurante non può chiudere l'ossessione, anche perché la conosce già. Ed è su di essa che poi nasce l'ossessione. Il DOC va curato, se lo sta facendo è sulla strada giusta. Se lo sta facendo ma compaiono ancora spunti di ossessione, vanno segnalati e bisogna evitare di alimentarli per quanto possibile tramite i ragionamenti sull'oggetto delle proprie paure.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Libri: https://www.amazon.it/s?k=matteo+pacini

[#2]
Utente
Utente
Grazie dottore per la risposta. Ma secondo lei ho rischiato una gravidanza?
[#3]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 41.3k 1k 63
Ha ricevuto la risposta relativa al suo disturbo e rispondere sulla domanda diretta della gravidanza non termina il circolo vizioso del DOC.

Sta curando il disturbo? In che modo?


Dr. F. S. Ruggiero


http://www.francescoruggiero.it

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

[#4]
Utente
Utente
Grazie per le risposte. Lo sto curando con fluoxetina e olanzapina
[#5]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 41.3k 1k 63
La terapia potrebbe non essere sufficiente
[#6]
Utente
Utente
Fra due settimane avrò la visita dalla psichiatra. Dice che dovrà alzarmi i farmaci?
[#7]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 41.3k 1k 63
Lo deciderà quando la visiterà
[#8]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 43.7k 993 248
Come vede si pone domande che hanno il senso della domanda ridondante.
Dovrà vedere lo psichiatra, e quindi non sa cosa farà con i farmaci. Da cui la domanda: me li cambierà ? Non è che ci sia una risposta, c'è un presupposto a questa domanda.
Idem per le domande su cose che potrebbero essere successe. Quando uno si dà la risposta, mettiamo "potrei esser morto e non saperlo ?", "No". Alla risposta "no", segue la domanda ossessiva, e cioè "e se invece fossi morto davvero e non lo sapessi ?".
E così via.
Ancora la terapia non sembra coprirla molto bene, perché le vengono fuori ancora ossessioni, e anche perché quando vede le risposte che le si danno, non può fare a meno di dire che ha capito e poi di riscrivere da capo l'ossessione. Ha capito ma in realtà non può fare a meno di volere la risposta all'ossessione, subito dopo che ha detto di aver capito. Il che indica un disturbo ancora attivo.
[#9]
Utente
Utente
Grazie per le risposte