Psichiatria

Buonasera, intanto vi ringrazio già per la riposta.

Ho una zia Schizofrenica, e la seguo molto, vedendo com’è questa malattia molto invalidante, mi mette angoscia pure a me visto che in famiglia c’è anche un cugino di mia madre schizofrenico, leggendo su internet c’è scritto che c’è il rischio per fattori genetici ambientali ecc, la mia domanda è io sono una persona ansiosa che soffre di disturbi intrusivi, ma comunque ho un elevato rischio di contrarre la malattia?
Visto che sono sempre sotto stress ho una famiglia molto ansiosa e comunque ho avuto qualche svenimento nel passato brutto.
Ci sono delle prevenzioni al riguardo?
[#1]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 34,9k 858 226
Non ci sono prevenzioni, se non quella di non utilizzare droghe che inducono psicosi.
Proprio perché ha la tendenza alle ossessioni, non conviene che si concentri su problemi del genere, ne ricaverebbe una preoccupazione inutile a fini pratici.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille per la riposta dott davvero molto gentile , no sono astemio e non uso nessun tipo di droghe , se non il cibo ogni tanto mi sfogo con quello , però ho una grande paura nel senso non ho paura di essere schizzofrenico perché ora non lo sono , ma in futuro visto che sto passando momenti molto ma molto stressanti della mia vita e poi leggendo su internet c’è scritto molte cose che sono successe a me che causano la schizofrenia.
[#3]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 34,9k 858 226
"che sono successe a me che causano la schizofrenia."

Questa è una distorsione di quello che ha letto, non si conoscono eventi che causano la schizofrenia. Ripeto, non ha senso ragionare sulla schizofrenia, potrebbe aver paura di mille malattie, il fatto che si fissi su questa è perché si sta ossessionando selettivamente, per cui se c'è un modo di peggiorare la fissazione è cercare di approfondire l'oggetto della sua paura come fosse un'ipotesi diagnostica o un ragionamento medico.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

[#4]
dopo
Utente
Utente
Grazie per la risposta dott. Si certo la riconosco che è un ossessione però il fatto è che ho la zia e prozio , quindi mi spaventa il fatto che ho un’altissima probabilità di riscontrare la malattia visto che praticamente è genetica.
[#5]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 34,9k 858 226
Questa è una sparata sua, che è praticamente genetica. Ma non cambia nulla. No, non lo ha capito che è un'ossessione, lo dice ma poi ritorna alla carica giustificando che è preoccupato razionalmente. Questo è il punto, per essere razionale lo è, anzi lo è troppo e soltanto (razionale).

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

[#6]
dopo
Utente
Utente
Dott , mi è appena venuta una paura impressionante , perchè mia zia(schizofrenica) ha detto che quando era giovane ascoltava in modo ossessivo delle canzoni , io e da novembre che mi sono ossessionato di una canzone l’ascolto anche 15/20volte al giorno un tormentone se mi faccio forza riesco a farne a meno per 5/6 giorni ma poi rinizia , sono molto preoccupato diventerò schizofrenico o DOC ?
[#7]
dopo
Utente
Utente
Solo che non l’ascolto tutta solo Il pezzo che mi piace ma pensavo fosse una fissazione visto che non mi crea disagio questa cosa di ascoltarla ossessivamente .
[#8]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 34,9k 858 226
Il problema non è se sia normale ascoltarla 15 volte, il problema è che si sta ponendo 100 volte il problema. Così come anche il discorso della schizofrenia, che non era evidentemente una domanda così tanto per chiedere, era una delle tante domande che si fa, sempre con la stessa modalità.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

[#9]
dopo
Utente
Utente
Grazie per la risposta , da medico che consiglio mi da ? Io vado già da uno psicologo e faccio la psicoanalisi , la classica ansia praticamente non c’è l’ho più , ogni tanto ho questi pensieri che mi disturbano ma che non mi danno ansia ma un angoscia profonda , ne parlo poco dei pensieri intrusivi con lo psicologo perché su internet c’è scritto che ci vorrebbe là cognitivo comportamentale per i disturbi ossessivi, attualmente non prendo farmaci se non una volta ogni 2/3 mesi Xanax
[#10]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 34,9k 858 226
Esatto, per il disturbo ossessivo sono disponibili terapie farmacologiche e/o la cognitivo-comportamentale (o comportamentale pura).

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

[#11]
dopo
Utente
Utente
Dott. Gentilissimo per avermi risposto e la ringrazio per aver perso del tempo gratuitamente , volevo porle l’ultima domanda , il disturbo ossessivo se non curato può peggiorare e cronicizzarsi o portare al DOC ? Oggi ho fatto la visita con uno psichiatra e mi ha prescritto un antidepressivo , solo che io non lo vorrei prendere non perché sono contro i farmaci anzi ma perché non sento questa depressione riesco bene o male a sopportare questo dolore interiore, ora ho prenotato da uno psicoterapeuta specializzato in disturbi ossessivi. Grazie ancora
[#12]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 34,9k 858 226
Non ho capito: che differenza c'è tra disturbo ossessivo e l'abbreviazione DOC ?

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

[#13]
dopo
Utente
Utente
Disturbo ossessivo ma non ho compulsioni .
Alla fine ho preso il farmaco perché ho iniziato a stare molto male, ansia forte e queste paure di diventare schizofrenico o bipolare , speriamo bene che con la psicoterapia comportamentale , arrivo a star bene , perché è molto ma molto invalidante.
[#14]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 34,9k 858 226
Il suo rituale è cercare informazioni e fare domande.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio