x

x

Disturbi di percezione ed estraniamento dopo uso di MDMA (per il Dr. Pacini)

Buongiorno,
la notte tra il 31 ott e l'1 nov ho fatto uso di MDMA per la prima volta, non so di preciso in che quantità, inoltre l'ho mischiata all'alcol peggiorandone le conseguenze.
Ho avuto un momento di paranoia dopo la prima dose da cui mi hanno aiutato a riprendermi e poi ho trascorso il resto della nottata e mattinata sentendomi bene ed ho continuato ad assumerla in dosi minori.
I giorni dopo ho avuto alterazioni della percezione, come se non riuscissi più a vedere le cose nel proprio insieme ma tendessi a focalizzarmi sui dettagli e faccio fatica a sopportare a lungo le situazioni sociali, mi sento come se fossi estraniata dal mondo esterno e faccio fatica a interagire con le persone.

Volevo chiedere se è normale avere la percezione alterata e sentirsi estraniati anche a distanza di 4 giorni e se è una cosa che si risolverà col tempo o se è il caso di rivolgersi a uno specialista.
Inoltre volevo chiedere se ci sono dei consigli su come agevolare la ripresa, ad esempio se è meglio il riposo oppure sforzarmi ad uscire e socializzare.

Grazie per l'attenzione
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 36,3k 863 56
E' il caso di sentire il parere di uno specialista.


Dr. F. S. Ruggiero


http://www.francescoruggiero.it


https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio