Utente 120XXX
salve vorrei un consiglio o meglio dire un consulto da un medico online io da gennaio 2009 ho iniziato a soffrire di disturbi visivi difficili da descrivere è come se mi si incrociassero gli occhi ma non lo fanno e ho molta confusione di testa e per queste cose mi sono fatto prendere dal panico...

ho fatto vari esami quali analisi del csangue e tiroide risultati tutti regolari
risonanza magnetica alla testa per vedere se la cosa derivava da qualke cosa ma anke quella per fortuna risultata negativa elettroencefalogramma tutto regolare.
controllo da otorino per escludere labirintite e disturbi uditivi tutto perfetto
visita oculistica il quale mi ha dato 11/10
dopo di che parlando con il neurologo mi ha consigliato di andare da un psichiatra io ho fatto quello ke mi ha detto e questo mi ha prescritto delle goccie da prendere mattina e sera " dapagut " 5 gocce alla mattina e 5 alla sera all'inizio mi hanno scatenato un ansia sfrenata adirittura entravo in uno stato che non so nemmeno spiegare di confusione di derealizzazione delle cose che avevo intorno... non mi sembrava piu niente rale .. sucessivamente gli effetti sono andati a migliorare ma ho sempre avuto questa sensazione di vertigine e disturbo visivo coem un tremore che nn so da otare che questi sintomi mi sono venuti fuori dopo un periodo molto frenetico con il lavoro..
cmq sia poi il neurologo mi disse inoltre di prendere anche mezza pasticca di zoloft alla mattina da 50 mg ovvero 25 mg di zoloft.. e la cosa sembrava veramente andare decisamente meglio fino che l'altro giorno stavo dentro un negozio per lavoro ad un certo punto mi ha iniziato a girare la testa come se non avessi piu il controllo dei bulti oculati vertigini e mi sono dovuto sdraiare per terra con conseguente ansia a manetta per la paura e lo spavento e ora mi sembra di essere tornato all'inizio... non so piu cosa fare ho solo contattato un altro psichiatra il quale mi visiterà il 6 ma nel feattempo volevo qualke consiglio o ipotesi da un profesionista...

possono essere le cervicali che danno queste vertigini e confusione di testa ? oppure è lo stress ?
secondo voi la cura che sto facendo è troppo blanda ?
sono un sogetto di 66 kg maschio e prendo regolarmente oramai da 4 mesi 5 goccie di dapagut alla mattina + 25 mg di zoloft e 5 goccie di dapagut alla sera...
grazie e scusate se non sono stato ben chiaro ma ho talemnte tante cose da dire che non mi basterebbe tutta la paginata
saluti

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
gentile utente

ma le e' stato consigliato di aggiungere alla vecchia terapia la nuova?

Questo e' un errore che non doveva essere fatto.

i trattamenti devono andare a dosaggio terapeutico in monotetapia.

Attenda la visita psichiatrica.
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139

[#2] dopo  
Utente 120XXX

in pratica la prima visita fatta dal psichiatra mi prescrisse solo 5 goccie di dapagut... poi non passandomi questi sintomi dopo circa 2 mesi di solo dapagut facendomi prendere ulteriormente dal panico ansia il neurologo mi ha detto di prendere pure 25mg di zoloft..
ora siccome con la asl non riesco sempre ad avere le soliute persone mi sono stufato e mi sono rivolto ad un psichiatra privato lunedi ho l'appuntamento e gli esporro tutti i miei problemi...

cmq mi puo rassicurare sul fatto che questi disturbi visivi vertiggini confusione di testa possano dipendere da questa ansia stress eo depressione ? oppure devo indagare altrove ?

è come se in situazioni di stress normale ora la mia testa le amplifica non ho piu la pazienza di prima ho un fastidioso tic al braccio e anche quando sono apparentemente tranquillo mi basta pochissimo per ritornare in questo casino.. con questi occhi che mi fanno confusione e non riesco a concentrarmi..

da notare che faccio fatica adirittura a sistemarmi la stanza mi viene una confusione di testa incredibile

grazie mille per la risposta

[#3]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Forse non mi sono ben spiegato.

Il trattamento con 5 gocce non e' efficace, ne' e' utile l'assunzione separata.
L'aggiunta di un ulteriore antidepressivo della stessa classe non e' indicato almeno fino a quando non si arriva ad un dosaggio terapeutico con il primo farmaco.
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139

[#4] dopo  
Utente 120XXX

ok perfetto cmq possono succedere questi episodi di disturbi alla vista con questi atacchi che ho ? e spaventandomi arrivo ad avere angoscia e ansia ? e arrivare quasi a svenire dallo spavento?

grazie mille è stato gentilissimo

[#5]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

mi scusi ma prima di parlare di disturbi visivi, riesce a darne una descrizione ?
"è come se mi si incrociassero gli occhi ma non lo fanno e ho molta confusione di testa e per queste cose mi sono fatto prendere dal panico..."
Da qui si intuisce ansia, ma non si capisce cosa voglia dire il discorso degli occhi. Vede doppio ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#6] dopo  
Utente 120XXX

no non è che vedo doppio ci vedo perfettamente...
ma ogni tanto a seconda di quello che faccio è come se mi si muovesse il bulbo oculare e mi fa incrociare la vista per un istante è come se fosse un tic non so come spiegare perche non è facile...
diciamo che questo disturbo mi aumenta in maniera esponenziale in situazioni di stress quotidiano lavorare , cercare un mazzo di chiavi che magari metto da qualke parte e non ricordo ecc..
ultimamente mi è sucesso una cosa in un negozio stavo parlando di lavoro con un signore e ad un certo punto la vista ha iniziato ad incrociarsi e vedevo tutto girare per 10 secondi buoni fino che non mi sono sdraiato in terra volutamente con le gambe alte perche pensavo di svenire (mi sono preso uno spavento non indifferente) ma non ho mai perso coscenza mi ha visitato subito una dottoressa che stava nel portone affianco pressione e battiti erano ok poi al pronto soccorso mi han fatto analisi del sangue glicemia elettrocardiogramma era tutto nella norma e la dottoressa mi ha detto possibile atacco di panico..
e da quel momento li ora ogni volta che vedo un po la vista che si incrocia mi sale una paura atroce che mi riaccada.. solo la paura mi provoca stress ansia , tensione nervosa sempre al massimo perche penso che mi accada da un momento all'altro

il tutto la sera non so se è normale ma questi disturbi aumentano con le luci artificiali dato che faccio piu fatica a vedere con il buio mi danno fastidio le luci forti tipo led luci accese come neon blu robe flourescenti ecc la presenza di tante persone tutte insieme ecc... mi mette una confusione in testa non riesco a concentrarmi su quello che sono a fare e vedo questa confusione di cose quasi inreale ..

[#7]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Mi scusi ma temo che stia perdendo il senso delle parole: lei sta parlando di un sintomo oculare o mentale ? Sta dicendo che "ci vede perfettamente" e poi che "questo disturbo mi aumenta in maniera esponenziale in situazioni di stress quotidiano".
Aumenta esponenzialmente ma rimane nullo, visto che dice di vederci perfettamente. Quindi cosa aumenta esponenzialmente, la sua attenzione ai movimenti oculari ?

Mi sembra il caso di farsi valutare da uno psichiatra.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it