Utente
Buongiorno, mio figlio ha poco più di due anni ed ultimamente, sempre più spesso manifesta un rifiuto nei confronti del padre, lo caccia via quando gli si avvicina e a volte tenta di picchiarlo. Poi, dopo qualche minuto tutto torna come prima, ma ovviamente mio marito, che secondo me è un padre perfetto perché è dolce, affettuoso e si dedica molto a giocare con lui, ci rimane molto male. In genere il rifiuto si manifesta soprattutto al mattino, dopo il risveglio, perché il bambino vuole solo le mie coccole e vuole venire nel lettone, cacciando via il padre. Tengo a precisare che il bambino vuole molto bene a suo padre, infatti lo manifesta in altre mille occasioni, ma a mio marito pesano molto quelle risolute manifestazioni di rifiuto. Confido nella vostra esperienza per avere un consiglio. Grazie.

[#1]  
Dr.ssa Angela Pileci

56% attività
20% attualità
20% socialità
SESTO SAN GIOVANNI (MI)
MONZA (MB)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Gentile signora,

la Sua richiesta è riferita al comportamento di Suo marito o a quello di Suo figlio?
Dott.ssa Angela Pileci
Psicologa,Psicoterapeuta Cognitivo-Comportamentale
Perfezionata in Sessuologia Clinica

[#2]  
Dr.ssa Monia Marziani

20% attività
0% attualità
0% socialità
CHIARAVALLE (AN)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2011
Buon giorno,

è comprensibile l'impatto del rifiuto su suo marito, ma non bisogna dimenticare quanto c'è di positivo nel rapparto tra padre e figlio in altri momenti.

Perchè insistere se il piccolo SCEGLIE (ed a questa età è più chiaro ciò che vuole)di godere della mamma senza l'intrusione del papà?

Vi consiglierei di ascoltarlo e di rispettare per un po' questa decisione con lo scopo di accogliere la sua richiesta.
In un secondo momento, la mamma potrebbe richiamare il papà (per esempio in un gioco a tre) coinvolgendolo e stimolando la relazione che in altri momenti sembra invece finzionare tra i due.

Cordialmente,
Dr.ssa Monia Marziani

[#3]  
Dr.ssa Laura Rinella

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2010
Gentile signora,
aggiungo al condivisibile parere delle colleghe il titolo di un libro utile come piccola guida per i genitori: autore Lisa Miller "Cosa sapere su tuo figlio di due anni" Editore Erickson.

Cordialmente
Dr.ssa Laura Rinella
Psicologa Psicoterapeuta
www.psicologiabenessereonline.it

[#4] dopo  
Utente
Grazie di cuore a tutti per i preziosi consigli, che senz'altro metterò in pratica.