Utente 327XXX
Buonasera, mi rivolgo a Voi e alla Vostra competenza per un consulto.
Ho 31 anni vivo a Udine. Conobbi in chat Luisa una donna di 28 anni. Io volevo solo sesso all'inizio anche lei. Da subito é nata una relazione con convivenza. Dopo due mesi lei si è innamorata, io no, ma ho comunque protratto per due anni questa nostra relazione/ convivenza fidanzandomi, ma comunque nascondendo i miei sentimenti sia in positivo (ho provato anche io qualcosa per lei) , che in negativo) non riuscendo mai a comunicare con lei. Durante l ultimo anno sono stato a Roma per 3 mesi dove ho incontrato Barbara una ragazza di Roma che mi ha colpito da subito. Ho iniziato a messaggiare con lei, ci siamo incontrati, mi sono fidanzato. Al rientro dovevo incontrare Luisa e l'ho lasciata.
Ora ho seri dubbi sul rapporto con Barbara: la distanza, sul fatto che il sesso con Luisa eradi tutt'altra fattezza, sul fatto che caratterialmente Barbara mi mette tanti paletti cosa che con Luisa non avevo. Il mio psicologo mi ha consigliato di dimenticare Luisa dicendo che era un rapporto "malato": lei non mi chiedeva per paura di sapere, io non parlavo per paura di rivelare i miei "non-sentimenti". Inoltre ha palesato in me il problema che ho sempre cercato una relazione nonostante non fossi innamorato. Ora sento che Luisa mi manca, mi manca la sua quotidianità cosa che con Barbara non potrei avere nell'immediato e di ragazze come Luisa non ci son più.
Ho paura di avere rimpianti su qualcosa di irrisolto nei confronti di Luisa. Grazie per la vostra attenzione e le Vostre risposte.

[#1]  
Dr. Amleto Petrarca

24% attività
20% attualità
16% socialità
BOLOGNA (BO)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2012
Gentilissimo

è chiaro che come diceva un vecchio e famoso libro " va dove ti porta il cuore"

E' una scelta che dovrebbe fare lei, sentendo si, il parere del suo psicologo, ma è chiaro che dovrebbe seguire il suo istinto, ascoltare il suo cuore e i suoi sentimenti e soprattutto non è tramite ad un forum che deve prendere una decisione o un consiglio.
Ascolti il suo cuore, prenda una decisione e si prenda le proprie responsabilità

E soprattutto in bocca al lupo
Dr. Amleto Petrarca
Psicologo-Psicoterapeuta Bologna
www.amletopetrarca.com