Utente 494XXX
Salve ho 30 anni, e spesso mi sento ansiosa. Questo mi accade soprattutto di notte, penso alle cose peggiori che puó dare la vita. Ho paura del futuro, di quello che puó capitare a me o ai miei cari. Purtroppo ieri ho perso lo zio, e ho molta difficoltá a digerire i lutti. Mi assalgono mille pensieri soprattutto nei periodi di lutto. Vorrei sapere se è il caso di rivolgermi ad uno specialista. Ho paura che queste ansie si facciano sempre piu forti. Al momento ho solo irrequietezza notturna. Non ho attacchi di panico, ma mi hanno detto che se vengono, sono brutti.
Vorrei sapere eventualmente dovró rivolgermi a psicologo o psicoterapeuta? Le terapie, nel mio caso, comportano assunzione di psicofarmaci?

[#1]  
Dr. Francesco Ziglioli

24% attività
20% attualità
12% socialità
DESENZANO DEL GARDA (BS)
BRESCIA (BS)
MONTICHIARI (BS)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2018
Gentile utente,

è veramente difficile rispondere alle sue domande, poiché senza avere una diagnosi è impossibile prevedere una terapia. Lo specialista di riferimento in questo caso è lo psicologo, poi se eventualmente avrà bisogno di una terapia, lo psicologo psicoterapeuta.
Al momento, direi che è il caso di lasciarle un po' di tempo per elaborare il lutto. I sintomi che prova sono normali, a mio parere, visto il periodo che sta passando.
Se tra qualche mese la situazione non dovesse essersi risolta spontaneamente o se nota un peggioramento significativo, può tornare a rivolgersi a noi.
Cordiali saluti
Dr. Francesco Ziglioli
Psicologo - Brescia, Desenzano, Montichiari
Www.psicologobs.it