Utente
Salve,
facendo un rx bacino e rachide lombosacrale per dei dolori alla schiena è emersa un opacità rotondeggiante.
Il radiologo mi ha chiamato e ha voluto fare un controllo anche in ecografia per vederne la densità e mi ha chiesto se avessi avuto malattie importanti in passato. Ho risposto negativamente, negli ultimi anni l'unica cosa importante che c'è stata e stato un grande calo di peso seguito da medico con dieta e attività fisica. Ci tengo comunque a sottolineare che proprio in quella zona da alcuni giorni ho un dolore molto fastidioso soprattutto quando appoggio il peso in quella zona ad esempio mentre dormo. Trascrivo qui il referto limitandomi alla parte che riguarda questa opacità tralasciando quelle relative alla schiena per avere un vostro parere in attesa di andare dal medico di famiglia. Vi ringrazio cordiali saluti.

RX RACHIDE LOMBO-SACRALE:
Opacità rotondeggiante, di densità calcifica, a maggior asse di quasi 12mm, si proietta inferiormente, a destra del processo trasverso destro di L1 (linfonodo calcifico? calcolo?).

[#1]  
Dr. Vittorio Scipione

28% attività
20% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2016
Caro Amico,
visto il referto del Collega,direi che vale la pena di approfondire le indagini strumentali con una Ecografia dell'addome,in quanto l'opacità segnalata non ha rapporti con le strutture ossee bensì come ipotizzato potrebbe essere un calcolo di pertinenza del rene o uretere o nulla di tutto questo,se fosse un linfonodo calcifico rappresenterebbe l'esito di una pregressa condizione infiammatoria.
Quindi nulla di cui spaventarsi ma è utile,ritengo,completare gli approfondimenti diagnostici.

Arrivederci
Dr.Vittorio Scipione