Utente 287XXX
sono rosario ho 23anni.a dicembre sono entrato in ospedale per una semplice polmonite.dopo un paio di giorni mi è stato riscontrato versamento pleurico bilaterale,sindrome nefrosica(valore molto basso di albumina.perdita di proteine con le urine 5g/di)ipotiroidismo,trombosi vene renali e vena cava,ipercolesterolemia(era a470 adesso è a 320)..dopo tanti test tante analisi, mi hanno diagnosticato il les(ana positivi,sierosite,sindrome nefrosica)sono in terapia con eutirox50mg..deltacortene50mg..cell cept 500*2 mg..triatec 2,5mg..torvast 40mg..esapent 1000*2..coumadin 3/4..omeoprazolo 20mg.
vorrei un vostro parere sia sulla diagnosi che sulla terapia che sto seguendo.ringrazio anticipatamente.
Grazie

[#1] dopo  
3809

Cancellato nel 2012
I sintomi da lei riportati corrispondono ai criteri diagnositici per la diagnosi di Lupus ( anche se, per la precisione, manca il titolo ed il pattern degli ANA)La terapia che sta effettuando con micofenolato ( cell cept)è una terapia che ora si utilizza molto per le sindromi nefrosiche nel LES e sembra funzionare molto bene, per quanto concerne il cortisone ci sono diverse opinioni sull'utilità di assumerlo per bocca ( come sta facendo lei) o via endovenosa.
Dal momento che le hanno riscontrato una trombosi delle vene renali e della vena cava controlli se tra gli esami di laboratorio ha effettuato gli anticorpi anticardiolipina ed il lupus anticoagulant ( LAC), associati ad un maggior rischio di sviluppare trombosi.

[#2] dopo  
Utente 287XXX

per quanto riguarda il cortisone proprio oggi ne ho assunto 1 grammo per via endovenosa,da domani però dovrò continuare con la solita terapia da 37,5mg/di..dovrò ripetere il bolo tra 10 giorni.gli anticorpi anticardiolipina sono stati sempre negativi,mi è stata riscontrata invece una mutazione genetica di MTFR COO6(O QUALCOSA DEL GENERE)allo stato omozigote..con omocisteina nella norma.GRAZIE DI CUORE.