Utente 478XXX
Illustrissimi
al mattino mi alzo sempre con dolori persistenti alla schiena che mi obbligano a camminare curvo e con molta pena .Poi durante il giorno miglioro e me ne dimentico. A volte pero' questi dolori sono talmente forti che non mi fanno muovere (colpo della schiena ) Il dottore di famiglia mi prescrive per una settimana iniezioni con voltaren e muscoril.
Vorrei pero' fare cure preventive piu' radicali. Vanno bene cure termali? e di che tipo. Frazie per le indicazioni che vorrete dare. Grazie

[#1] dopo  
Prof. Alessandro Caruso

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
16% attualità
16% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Egr. sig. Gianni, esegua una radiografia del rachide lombosacrale e consulti uno specialista ortopedico!
Avrà verosimilmente un'artrosi lombare con una discopatia l4-L5 e/o L5-S1, da curare con terapia farmacologica e fisiochinesiterapia.
Cordiali saluti
Alessandro Caruso
Specialista Ortopedico-Trumatologo/Fisiatra
Messina
Alessandro Caruso
Specialista Ortopedia - Traumat.//Medicina dello Sport
Specialista Medicina Fisica e Riabilitazione -Messina -

[#2] dopo  
Utente 478XXX

Ultimamente avverto dolori muscolari su tutte e due le gambe,soprattutto la sera quando vado a coricarmi.
Ho motivato questo dolore al fatto che recentemente ho fatto uso di Cialis . Vedendo il foglietto del medicinale ho riscontrato come comunemente possa avvertirsi questo effetto collaterale.
E' possibile?. Per alleviare il dolore ho assunto ketadol e applicato voltaren gel sulla parte dove si avverte il dolore.
Ma persistono, pur non avendo piu' assunto il Cialis da almeno tre giorni ormai.
Potete consigliarmi qualcosa ? premetto che non ho mai avvertito tali dolori in passato,tranne dopo sforzi fisici a livello sportivo, corsa,tennis abbastanza intensificati. Non sono comunque un praticante assiduo.
Grazie

[#3] dopo  
Prof. Alessandro Caruso

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
16% attualità
16% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Egr. paziente, senz'altro può essere possibile questo suo riscontro, ma va valutato Clinicamente da uno specialista ortopedico con un 'esame clinico accurato ed appurato se non siano problemi derivanti dal rachide lombare o sono solamente delle mialgie da causa esterna all'apparato muscolo - scheletrico.
Cordiali saluti
Alessandro Caruso
Specialista Ortopedia - Traumat.//Medicina dello Sport
Specialista Medicina Fisica e Riabilitazione -Messina -

[#4] dopo  
Utente 478XXX

La ringrazio. La prossima settimana faro' una visita specialistica per affrontare l'inconveniente e le comunichero' il risultato.
Infiniti ringraziamenti