Utente 191XXX
Gradirei un parere e vostro riscontro ad una RX del rachide lombosacrale, effettuata in data odierna da mia moglie, la quale lamenta dei disturbi al fianco sinistro, che poi va ad irradiarsi nelle gambe, fastiti persistenti da due mesi, nonostante un ciclo di punture x 6 giorni di muscoril e orudis e circa 10 giorni di kafenac per bocca, lievi miglioramenti, ma poi ripresa dei sintomi. Questo in simtesi il referto: Indagine effettuata nello spazio DISCALE L5-S1, riduzione dello stesso, si documenta sclerosi delle limitanti margino-somatiche con piccole produzioni osteofitiche di alcuni corpi. Il quadro depone per spondilloartrosi con discoartrosi.Deviazione scoliotica lombare a concavita' destra. Risulta utile effettuare TC/RM? Oppure l'esame e' di gia' sufficiente per approntare una terapia medica- fisioterapica o altro? Mia moglie ha 48 anni e normalmente fa' attivita' fisica in palestra , la cosiddetta ginnastica dolce. Puo' continuare a farla ? Altro come attivita' sportiva non limitante ? Grazie dell'eventuale risposta.

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Migliaccio

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
GERACE (RC)
MESSINA (ME)
CASALPUSTERLENGO (LO)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Egr. signore,
è già difficoltoso interpretare i consulti a distanza,se poi Lei fa anche il riassunto sia dei sintomi che di un esame radiologico, il difficile diventa impossibile.
Infatti come mai Lei scrive <Indagine effettuata nello spazio DISCALE L5-S1, >?
Mi appare alquanto strano che il radiologo abbia effettuato un radiogramma della colonna lombo sacrale limitatamente allo spazio L5-S1, anche perchè poi descrive un atteggiamento in scoliosi,il che fa presupporre che l'esame è stato esteso a tutta la zona lombare.
Ci dia quindi notizie più dettagliate.

Cordialmente
Giovanni Migliaccio, M.D., Neurochirurgo
studio@giovannimigliaccio.it -- www.giovannimigliaccio.it
sede principale: Milano

[#2] dopo  
Utente 191XXX

Dottore , la ringrazio per la tempestiva risposta datami;
Vorrei, con ritardo precisare alcuni passaggi del referto, oggetto della mia richiesta di consulto.
Per quanto riguarda il testo completo del referto, ecco quanto:

l'esame radiografico della colonna LS e' stato eseguito nelle due proiezioni ortogonali, con passaggio mirato dello spazio discale compreso tra L5 S1.
si documenta sclerosi delle limitanti margino- somatiche con piccole produzioni osteofitiche di alcuni corpi.
Riduzione dello spazio discale tra L5 S1 ( discopatia distrofica elettiva )
il quadro radiologico descritto depone per spondiloartrosi con discoartrosi.
Deviazione scoliotica lombare a concavita' destra.

Mia moglie, tutt'oggi e dopo un ciclo di 10 sedute di fisioterapia ( solo macchinari), lamenta e alterna giorni di benessere e giorni in cui c'e' un ritorno dei disturbi ( dolore alla zona lombare , che poi scende lungo la gamba ed prende anche il piede ).
Ringraziandola nuovamente e in attesa di una sua nuova valutazione sulla stessa, deriderei soltanto sapere, se attualmente per attività' fisica, senza controindicazioni, puo' andare bene la cosiddetta ginnastica dolce ( quella della terza eta') fatta da esercizi lenti e specifici e anche della cyclette da seduta, in alternativa cosa ? Grazie