Utente 662XXX
Buongiorno , Mi hanno consigliato di fare piscina a causa della mia lombalgia, ed infatti ho notato dei miglioramenti ! Nel contempo però, ho notato che dopo mi fanno male le spalle , all'altezzza delle scapole . Ho pensato che la causa sia la piscina.
Può esserci una relazione e se sì , come posso fare per continuare a fare piscina senza causarmi altri danni ? magari mettendomi addosso una muta leggera che copra solo il busto ? Grazie per gentile risposta che un medico competente vorrà darmi .

[#1] dopo  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Il sintomo che riferisce è probabilmente una conseguenza dell'attività muscolare dovuta alle bracciate contro la resistenza dell'acqua. Tale sensazione all'inizio di una qualsiasi attività sportiva è assolutamente normale. Solo se la sensazione dovesse persistere sarà utile consultare un insegnante di nuoto per controllare la correttezza del gesto natatorio. Se il problema dovesse ulteriormente continuare riterrei utile una RMN per escludere un eventuale conflitto subacromiale (sindrome da impingement). Cordiali saluti.
Mauro Granata

[#2] dopo  
Utente 662XXX

Buongiorno dottore, grazie per la veloce risposta ; al riguardo volevo solo essere tranquillizzato se posso continuare a fare piscina oppure no. Ho omesso di dire che il problema non si verifica d'estate pur nuotando molto. Ecco perchè ho pensato all'umidità della piscina e quindi a qualche forma di reumatite, per questo pensavo ad una muta leggera che ho già visto adosso ad un'altra persona . Grazie e mi scusi