Utente 276XXX
Mi è stata fatta la diagnosi al Pronto Soccorso ma già il giorno prima avevo fatto un prelievo che ha evidenziato tale risultato
EBV-VCA IgG 3,20

Cosa vuol dire? Comporta problemi di contagio con i famigliari?
Ho effettuato 8 giorni di terapia antibiotica e 15 giorni di cortisone e ho effettuato ieri un tampone faringeo, prelievo e RX al torace di cui aspetto le risposte. Dovrei fare altro o farmi seguire da un Reumatologo?

[#1] dopo  
Dr. Maria Elena Nieddu

20% attività
0% attualità
0% socialità
THIESI (SS)
BOLOTANA (NU)
SASSARI (SS)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2011
Buonasera,
il mio consiglio è di rivolgersi ad uno Specialista Reumatologo per capire qual'è la causa che le ha scatenato l'eritema nodoso.
Tale patologia non è contagiosa, in termini semplici è una caratterizzata dalla comparsa di lesioni nodulari dolenti ed eritematose in fase acuta come consegenza di un processo infiammatorio del tessuto adiposo sottocutaneo degli arti soprattutto inferiori. Puo' essere causao da una infezione batterica , virale, micotica, farmaci, Spondiloartriti.........che si risolve lentamento con l'assunzione di Fans o cortisonici.
Rimango a disposizione.
Cordiali saluti
Dr. MARIA ELENA NIEDDU

[#2] dopo  
Utente 276XXX

Grazie per il consulto Che mi ha anche tranquillizzato per quanto riguarda le conseguenze per i famigliari. Mi farò seguire, ad urgenza finita, da un reumatologo dell'ospedale più vicino.Grazie ancora.