Utente 263XXX
BUONGIORNO AI GENTILI MEDICI DI MEDICITALIA. VI SCRIVO RIGUARDO MIO PADRE. SARANNO 5 ANNI CHE SOFFRE DI UNA PATALOGIA PER LA QUALE NON RIESCE A TROVARE SOLUZIONE. CIRCA OGNI 20 GIORNI SI VERIFICA LA STESSA SITUAZIONE AL QUARTO DITO DEL PIEDE DESTRO CHE SI SVILUPPA COME SEGUE: INIZIA CON UNA FORTE SENSAZIONE DI CALORE SOTTO LA PIANTA DEL PIEDE, ALL'AUMENTARE DI TALE SENSAZIONE SUCCEDE CHE IL QUARTO DITO (QUELLO PRIMA DEL MIGNOLO) INIZIA A DIVENTARE DURO E ROSSO , A TAL PUNTO IL DOLORE INIZIA A DIVENTARE INSOPPORTABILE CON DELLE FORTISSIME FITTE MENTRE IL DITO CONTINUA MAN MANO AD INGROSSARSI E A DIVENTARE PIU' ROSSO. LUI SOFFRE ALL'INCIRCA PER TUTTA LA NOTTE DI QUESTE FITTE FORTISSIME FIN QUANDO AL RISVEGLIO LA MATTINA DOPO IL TUTTO GLI E' PASSATO. TUTTA QUESTA PROCEDURA SI VERIFICA CIRCA OGNI 20 GIORNI E QUANDO GLI SUCCEDE NON RIESCE NEANCHE A POGGIARE IL PIEDE A TERRA. NESSUN DOTTORE FINO AD ORA E' RIUSCITO A CURARLO. CI POTRESTE DARE UNA STRADA? VI RINGRAZIO IN ANTICIPO E ASPETTO LE VOSTRE RISPOSTE. SALUTI.STEFANIA


[#1] dopo  
Dr. Stephen Cavallino

24% attività
4% attualità
8% socialità
CORREGGIO (RE)
FERRARA (FE)
UDINE (UD)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2007
Gentile Stefania, Solo alcune domande.. Ha eseguito l'easme ematico per "acido urico"... Dubbio di gotta anche se non la sede più comune. Consiglio eventuale ecografia per escludere neuroma di Morton...

Auguri,

Dr. Cavallino
Dr. Stephen G. Cavallino
www.proloterapia.it
www.proloterapia.eu