Utente 637XXX
Ho 44 anni e sono ipotiroidea da più di 20 anni. Avendo disturbi diversi, sia come dolori a collo, spalla, schiena, sempre a sinistra (protrusioni a livello cervicale e lombo-sacrale, barre osteofitarie), stanchezza, febbriciattola, debolezza muscolare, difficoltà digestive... ho eseguito alcuni esami, su consiglio di un omeopata, prima di una visita che osservi il quadro nel suo complesso.
Poiché uno dei valori, positivo, ha riferimento con possibili malattie reumatologische, ho cercato di fissare una visita con un reumatologo di Ferrara, che non potrà però visitarmi prima di agosto. Nel frattempo chiedo il parere ad un reumatologo, sulle analisi che riporto.

Anticorpi antinucleo 1/160, aspetto nucleolare
antitireoglobulina 4 (0-4,1)
anti perossidasi tiroidea 1 (0-5.6)
anticorpi anti DNA nativo ngativo
anticorpi anti mitocondrio negativo
ricerca anticorpi anti ENA negativa

Mi piacerebbe sapere che segnale è la positività degli anticorpi antinucleo.
Ho letto che possono essere segnale di sclerosi sistemica progressiva; si possono fare altri accertamenti/analisi?
Grazie mille

[#1] dopo  
20563

Cancellato nel 2010
Gli antinucleo sono un test di screening per patologie autoimmuni, 1/160 e' la prima positivita' clinicamente significativa. Il pattern nucleolare correla scolasticamente con sclerodermia, la correlazione e' maggiore quando e' positivo anche l' ENA Scl-70 (che nel suo caso manca). Il suo quadro sintomatologico e' generico e non sembra suggerire sclerodermia. Approccio consigliato: controllare nel tempo una volta all'anno, se per due anni resta fermo smettere, se aumenta approfondire.

Se poi posso permettermi una domanda io, mi farebbe piacere se lei potesse poi riferirci qual e' l'interpretazione che di questi test da' il suo omeopata di fiducia, che li ha richiesti.

grazie, cordiali saluti


[#2] dopo  
Utente 637XXX

La ringrazio molto per la sua risposta e riferirò quanto richiesto, anche se con l'estate di mezzo non sarà in tempi brevi. Cortesi saluti