Utente 336XXX
Buongiorno, volevo farvi una domanda..l'altra sera sono stata fuori e mi è successo che tornata a casa mi sono ritrovata alcune dita e la pianta di entrambi i piedi completamente bianchi. Devo dire che fuori la temperatura non era particolarmente bassa (saranno stati 6 gradi) ed ero coperta, ma sentivo che mi si erano "congelati"..o meglio, non li sentivo piu. Tornata a casa li ho tenuti al caldo ma non succedeva nulla, cosi dopo circa una ventina di minuti mi sono decisa a fare un bagno caldo ai piedi e dopo qualche tempo sono diventati tutti a chiazze per poi tornare alla normalità..anche se hanno bruciato per un pò. Mi hanno detto che questo fenomeno si chiama sindrome di raynaud, ma volevo chiedervi conferma e se mi potete dire un attimo che cos'è.
Mi sembra un pò strano che fino ad ora non mi fosse mai successo e che a quella sensazione di non sentir più i piedi che mi capita talvolta d'inverno in montagna non fosse mai seguito un cambiamento del colore delle dita dei piedi...devo anche dire però che ultimamente ho sempre freddo alle mani e ai piedi, a meno che non sia un luogo veramente caldo, e che (ma non so se c'entra) anche quest'estate al parco una sera mi è venuto un braccio e mano violacea, ma si è poi risolto stendendolo verso l'alto e muovendolo un pò.
Scusate, sono stata chilometrica. Vi ringrazio in anticipo.

[#1] dopo  
Dr. Lucio Pennetti

32% attività
4% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2009
L'ipotesi diagnostica va confermata presso strutture dove si studiano patologie reumatiche e vascolari.Il Sant'Orsola di Bologna e' una di queste.
Saluti
Dr. Lucio Pennetti
Specialista chirurgia generale
Specialista chirurgia vascolare
Chirurgia videolaparoscopica