Utente 968XXX
gentile dottore.
in seguito all'asportazione di una neoformazione cistica a livello della guancia sinistra desidero sottoporLe il referto dell'esame istopatologico: iperplasia linfoide associata ad ectasia duttale ed atrofia del parenchima adenosalivare-SCIALOADENITE LINFOEPITELIALE.Chiedo gentilmente una spiegazione con parole più semplici ed eventualmente indicazioni a chi posso rivolgermi(ho 57 anni). Grazie Distinti saluti.

[#1] dopo  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
La scialoadenite è l'infiammazione delle ghiandole salivari. Con il termine linfoepiteliale si intende la presenza di linfociti tra le cellule proprie del tessuto epiteliale. Questo reperto è osservabile in organi specifici (per esempio le tonsille), durante infiammazioni di origine infettiva o immunitaria (per esempio nella sindrome di Sjogren) o in corso di reazioni proliferative di varia natura. Il chirurgo che l'ha operata saprà di certo darle tutte le indicazioni necessarie compreso eventualmente il riferimento di uno specialista nella sua cità. Cordiali saluti.

Mauro Granata

Mauro Granata

[#2] dopo  
Utente 968XXX

Grazie Dottor Granata della premurosa risposta , voglio solo aggiungere che il referto mi è stato consegnato frettolosamente da un infermiere senza nessuna spiegazione con l'aggiunta di alcune analisi:
ampiezza curva dim. pistrine 10,40
monociti % 11,80
glicemia 0,73
elettroforesi proteine
albumina 55,3
gamma 21,6
anti nucleoabs ana titolo 1:1.200 presenza di fluorescenza nucleare di tipo speckled
Sono sempre più confusa e non sò veramente a chi rivolgermi. Sono diversi anni che accuso alcuni disturbi: problemi agli occhi, dolori muscolari e articolari e problemi alla bocca; mi sento sempre dire dal mio medico "è l'età"
Ringrazio dell'attenzione e cordialmente saluto.

[#3] dopo  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Probabilmente si tratta di una sindrome di Sjogren.
L'età non c'entra nulla con l'autoimmunità... anzi è sintomo di giovinezza visto che in genere tende ad interessare le donne più giovani!
Scherzi a parte lei ha bisogno di un consulto reumatologico... e poi mi faccia sapere perchè non capita tutti i giorni di porre queste diagnosi per via telematica.

Mauro Granata


Mauro Granata

[#4] dopo  
Utente 968XXX

Grazie dottor Granata, chiederò al più presto il consulto che Lei mi ha consigliato e Le farò sapere. Buona giornata.