Utente 122XXX
Gentile Dottore,

Sono una ragazza di 25 anni e da quando ne avevo 18 soffro di una forma di artrite che dalle analisi risulta negativa. Gli episodi si verificano ogni 6-7 mesi e della durata di circa 1 mese.
La terapia è il Plaquenil (due compresse al giorno), che mi è stata data 4 anni fa e che continuo tutt'ora.
Questo farmaco mi ha aiutato a ridurre gli episodi e l'intensità di dolore.
Ogni volta che si manifesta un episodio, oltre al Plaquenil, assumo anche Orudis e Medrol (8 mg al dì).
Da circa 7 mesi non ho più avuto altri episodi.
Ora, la mia domanda è: è possibile che il Plaquenil faccia cadere o diradare i capelli?
Da circa 2 anni, infatti, noto un diradamento generale e sono molto preoccupata.
Premetto anche che soffro di acne dall'età di 14 anni e che ho dovuto assumere diverse pillole anticoncezionali (Diane, Arianne e Yasmine) per curare sia acne sia per un'amenorrea secondaria all'età di 17 anni.
L'ultima pillola anticoncezionale che ho assunto è stata Yasmine ed è stata sospesa circa due anni fa.
Premetto anche che mia madre e mia nonna non hanno conservato tutti i capelli, infatti li hanno pochi e fini.
Da circa 6 mesi assumo anche un farmaco naturale contro l'artrite: Flexamin (Glucosamina & Condroitina): posso gradualmente sostituire il Plaquenil con quest'ultimo? (forse senza il Plaquenil potrò riavere i capelli che avevo prima).
Inoltre, vivo negli Stati Uniti (Los Angeles) da 2 anni e quì la medicina costa tantissimo.
Aspetto con ansia una sua risposta!



La ringrazio in anticipo!

[#1] dopo  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Hi there! Purtroppo la caduta dei capelli rappresenta un possibile effetto indesiderato della idrossiclorochina. Idrossiclorochina che peraltro nel suo caso "is doing the job". Se fossi in lei starei molto attenta a modificare la terapia, anche perchè la Glucosamina e la Condroitina vengono utilizzate per altre condizioni. Il mio consiglio è quello di continuare ad affidarsi alle cure del suo reumatologo. Hugs.

Mauro Granata
Mauro Granata

[#2] dopo  
Utente 122XXX

Gentile dottore,
La ringrazio tanto per la risposta! Avrei altre due domande da porLe riguardo a questo argomento, dato che dovrò aspettare molto prima di fare una visita:
1. Anche il cortisone fa cadere i capelli?
2. Ci si può curare soltanto con il cortisone e Orudis e sospendere il Plaquenil?
3. C'è una medicina alternativa al Plauenil che non faccia diradare i capelli?
4. Se la mia malattia non risulta nelle analisi del sangue, è possibile che prima o poi se ne vada da sé?
5. Alla sospensione del Plaquenil, i capelli ritornano?

La ringrazio infinitamente per il Suo tempo e per la Sua pazienza!

Thanks!

[#3] dopo  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Alcune delle domande da lei poste hanno già ricevuto risposta dal collega dermatologo che ha partecipato all' altro consulto. Per quanto di mia competenza, il trattamento delle malattie reumatiche prevede l'uso di cocktail farmacologici che possono variare in relazione alla malattia e al singolo paziente. E' qundi necessario, al di là di indicazioni di massima che si possono fornire in questo contesto, avere la possibilità di valutare direttamente la situazione per esprimere consigli e giudizi esaustivi. Cordiali saluti.

Mauro Granata
Mauro Granata

[#4] dopo  
Utente 122XXX

Gentile dottore,

La ringrazio per le Sue risposte. In effetti, la cosa migliore da fare è farmi visitare personalmente da un medico del posto, nel mio caso.

Cordiali Saluti