Utente 305XXX
Buon pomeriggio avrei bisogno di un aiuto. Sono una donna di quasi 33 anni. Ho allattatato il mio bambino per circa un anno e mezzo fino a novembre 2009, quindi fino a quasi un anno fa. Ho alalttato il bimbo da entrambi i seni, in particolare negli ultim tempi da seno sinistro.Interrotto l'allattamento non ho preso alcuna pillola per bloccare lalattazione; dopo circa sei mesi ho comunicato alla mia ginecolga di avere ancora del latte sopratutto dal seno sinistro ( il seno dove il bambino mangiava maggiormente),la mia dottoressa mi ha quindi fatto prendere perdue giorni il dotinex. Il latte sembrava andato via, poi dopo circa un mese si è riprersentato al seno sinisotro, mentre a quiello destro è andato piano piano via fion oa scomparire. La dottoressa dopo un mdese mi ha fatto quindi ripremdere il sdostinex ma ha avuto lo stesso effetto della prima volta. Ado ggi ho quindi anxcora abbastanza latte dal seno sinistro, non neho piu da quello destro. Il latte fuorisce se premo il seno, quindi non in maniera spontanea e dapi uforellini. Ho fatto circa tre volte l'esame della prolattina e della tiroide che sono usciti sempre nella norma. Ad oggi, dopo quasi un anno, se premo il seno mi esce ancora del latte da quello sinistro. Ho decioso quindi di andare da un altra ginecolga per avere un ulteriore parare e ho la visita martedi prossimo. nel frattempo sono un po proccupata, dovrei fare anche una mammgografiae un econgrafia? Potrebbe essere qualcosa di brutto? grazie per le infomrazioni.Saluti

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Faccia la ecografia indipendentemente dalla galattorrea, ma stia tranquilla: quanto descrive è più frequente di quanto possa immaginare. Non farei nient'altro.

http://www.senosalvo.com/approfondimenti/secrezioni_del_seno.htm
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 305XXX

Buongiorno Dottore,Le scrivo dopo quasi due mesi per aggiornarla sulla situazione a cui mi diede un parere.

Ho effettuato l'ecografia ad entrambi i seni, dove non è risultato nulla di rilevante tranne un asenza di dilatazione dei dotti galattorei a destra e lieve dilatazione a sinistra.

Ho portato quindi l'esame ecografico alla nuova ginecologa, la quale mi ha detto di stare tranquilla in quanto non c'è nulla di rilevante. La dottressa mi ha detto che a molte donne succede di continuare ad avere galattorea dopo tanto tempo dall'allattamento, in quanto per tanto tempo il seno ha ricevuto lo stimolo.

Mi ha fatto quindi provare una cura con antinfiammatori per due mesi, dacil dieci gg per ogni mese, ma dopo due mesi non è cambiato nulla.

Ovvero se premo il seno sinistro mi fuorisce latte da piu fori ma molot piu giallo e denso e anche la quantità di meno.
La dottoressa mi ha detto che se voglio risolvere il problema di riprendere la pillola anticoncezionale. Mi ha quindi prescritto le analisi per prenderla; io però è da un mese che non le ho ancora fatte in quanto non vorrei prendere la pillola.
Mi puo dare un parere su cosa ne pensa?

Grazie tante per l'aiuto

Saluti

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
1)Gli antinfiammatori non hanno mai modificato la gaalattorrea di alcuno e quindi non servono nulla

2)Si tenga la galattorrea e privilegi uno stile di vita che comunque fa bene alla salute e si risolverà senza alcuna necessità di terpie farmacologiche.

http://www.senosalvo.com/menu_di_lunga_vita.htm

http://www.senosalvo.com/camminare_almeno_30_min_giorno.htm

Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com