Utente 427XXX
Salve, da circa un paio d'anni avvertivo il seno destro più solido in un punto come se avessi un nodulo, che un pò ingenuamente ho deciso di far controllare solo adesso. Oggi ho 22 anni e la diagnosi è la seguente: "mammelle normoconformate di consistenza fibro-ghiandolare. A destra in sede retroareolare si apprezza una formazione nodulare di circa 4 cm di diametro mobile sui piani profondi e superficiali.
Ecograficamente in corrispondenza del reperto clinico si osserva un'area ipoecogena di 41,8 mm di diametro, a margini metti riferibile verosimilmente a formazione nodulare solida con caratteristiche ecografiche della benignità ."
Ora spero che qualcuno m'illumini sull'interpretazione che dovrei dare a questa diagnosi, poiché il dottore che mi ha visitata è stato molto vago e silenzioso . L'unica cosa che so è che devo tornare tra qualche mese. Grazie in anticipo, sono preoccupata poiché ho da sempre dolore in quel punto che si intensifica puntualmente con il gonfiore dovuto al periodo pre e post ovulatorio, costringendomi a quasi 20 giorni di dolori molto forti al seno che mi impediscono anche di riposare serenamente.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Essendo la lesione che descrive a margini netti e solida si tratta probabilmente di un fibroadenoma. Ma questo glielo deve dire il collega " il dottore che mi ha visitata è stato molto vago e silenzioso" e non certo noi a distanza senza la possibilità di eseguire una visita. Tra l'altro vietatissimo.

Legga

https://www.medicitalia.it/minforma/senologia/68-fibroadenoma-devo-operare.html

Tanti saluti
Salvo Catania
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com