Utente 452XXX
Buonasera, ho 35 anni e controllo annualmente il seno con ecografia. Ho effettuato l'autopalpazione una decina di giorni fa e tutto era ok. Recentemente ho indossato un reggiseno di una taglia più piccola con ferretto e avvertivo un fastidio sul lato destro a cui ho dato poca importanza. Sabato, una volta toltami quel reggiseno, ho avvertito all'altezza del ferretto un gonfiore tipo cisti ma che sporgeva, e la zona intorno arrossata come se qualche insetto mi avesse punto. Mi sono subito allarmata. Ho messo una pomata anti-infiammatoria e il giorno dopo in effetti si era sgonfiato e il rossore quasi passato. Ad oggi, dopo quasi una settimana, ho ancora un pallino che scivola sotto le dita quando lo tocco e la zona della pelle corrispondente diventa bianca se premo. Il pallino lo avverto solo se lo tocco con la mano destra e mi metto sul fianco sinistro. Ho prenotato una visita con eco che avrò il 13 settembre ma nel frattempo vorrei avere un vostro parere.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Per dare un parere dovremmo anche noi palpare quanto descrive nel corso di una visita.
Comunque da quanto scrive starei assolutamente serena sino alla esecuzione dell'ecografia che dovrebbe senz'altro tranquillizzarla.

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 452XXX

La ringrazio dottore.
Ho un'ultima domanda: un reggiseno stretto può causare cisti o infiammazioni? Ho letto tanto su internet, ma onestamente della rete mi fido poco. Grazie ancora.

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
[#4] dopo  
Utente 452XXX

Gent.le dr. Catania,
Ho effettuato come detto la visita due giorni fa e il medico alla palpazione ha ritenuto il modulo "non significativo". Ha osservato che non vede nessun tipo di alterazione nella pelle e niente altro che faccia sospettare qualcosa di serio. Mi ha consigliato di aspettare un mesetto e in caso il nodulo sia ancora presente allora farà richiesta per un'ecografia. Lui sostiene che fra un mese quel nodulo se ne sarà andato perché lo ritiene espressione di un trauma dovuto alla pressione del reggiseno troppo stretto.
Secondo lei è un approccio corretto o dovrei sentire un altro parere?
La ringrazio per la
Sua disponibilità.

[#5] dopo  
Utente 452XXX

Caro dr. Catania,
Volevo aggiornare sulla mia situazione e chiedere un parere.
Alla fine oggi ho fatto l’eco e mi hanno detto che quel nodulo è un lipoma. Il medico sostiene non sia stato causato dal reggiseno e mi ha detto di controllarlo nel tempo.
Io non ho capito se devo preoccuparmi o meno. Lei cosa mi dice?
Grazie mille come sempre

[#6] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Un lipoma provocato dal reggiseno ???

In ogni caso non c'e' nulla di preoccupante
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com