Utente cancellato
Salve Dottori, sono una ragazza di 24 anni. Da qualche mese hanno riscontrato in mia madre un k mammario (lei ha 55 anni) ed essendo io abbastanza ipocondriaca ho iniziato a pensare di averlo anch'io per vari motivi. Avevo trovato una specie di brufolo sotto capezzolo, l'ho schiacciato ma ancora oggi c'è il suo bozzo anche se la pelle si sta rimarginando. Sono andata dal mio medico di base che l'ha descritto come un "foruncolo", ha affettuato una palpazione senza riscontrare niente. Mi ha detto però una impegnativa per una ecografia mammaria bilaterale, giusto per calmarmi. Questa ecografia dovrei farla stamattina e come comprenderà sono nell'ansia. Non ho mai riscontrato secrezioni degne di nota (non hanno mai bagnato gli indumenti né sono mai uscite a gocce) ma ieri avvicinando il capezzolo che sentivo umido (visto che ormai non faccio altro che toccarlo e stimolarlo) allo schermo del telefono è uscita una chiazza umida e sono andata nel panico. Ho preso un pezzo di carta igienica che però è rimasta completamente asciutta. Non ho idea di che colore abbia la secrezione perché non l'ho mai vista, è come se inumidisse il capezzolo e basta. Secondo lei posso stare tranquilla, visto che le secrezioni degne di nota sono abbonanti e spontanee? Ovviamente esporrò i miei dubbi anche al senologo che mi vedrà stamattina.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Da quanto descrive puo' stare assolutamente tranquilla

Legga perche'

https://www.medicitalia.it/minforma/senologia/77-secrezioni-seno.html
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com