Utente 174XXX
Buongiorno, sono molto preoccupata per un problema che da circa un mese ho al capezzolo sinistro: il mese scorso prima del ciclo ho iniziato ad avere dei bruciori al capezzolo ed era un Po arrossato, ho dato la colpa al reggiseno perché prima del ciclo ho ilseno molto gonfio e dolente eho pensato che il reggiseno mi stava piccolo e mi aveva causato qualche irritazione da sfregamento. Ora, a distanza di un mese, avverto pochissimi bruciori ogni tanto ma la cosa che mi preoccupa é che il capezzolo ha come dei "taglietti" molto evidenti, e quindi risulta diverso dall altro. Ho letto della malattia di paget e mi sono molto preoccupata, ma sul mio capezzolo non sono presenti né crosticine é né secrezioni. Spero di fare una visita senologica a breve, ma nel frattempo vorrei capire a cosa fare attenzione e se le patologie oncologiche possono manifestarsi cosi,anche perché l ansia é tanta. Cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non c'entra nulla la malattia di Paget da quanto descrive.
Faccia la visita e sara' tranquillizzata senz'altro.

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 174XXX

Buonasera dott. Catania, la ringrazio innanzitutto per la celere risposta! Purtroppo quando si va a cercare un sintomo su internet vengono subito fuori le patologie peggiori, e dato che il mio capezzolo (dopo piu di un mese) continua ad avere questi "taglietti" abbastanza profondi e qualche bruciore ogni tanto ho subito pensato alla malattia di paget. i primi giorni ho pure applicato della connettivina!! mi ha un po' rassicurata, spero di fare una visita senologica presto per togliermi un ogni dubbio, nel frattempo volevo chiederle se i reggiseni con Ferretto possono peggiorare la situazione e quindi dovrei evitarli? Grazie ancora