Utente 576XXX
Buongiorno.
Da più di un mese ho un Linfonodo ascellare sx, gonfio, dolente, rosso e a volte brucia un po’. Non saprei dirle se è morbido oppure no.
Premetto che mi sono depilata molto forte perche la lametta non tagliava.
Sono andata dalla dottoressa di base e mi ha detto di non preoccuparmi, che non è vascolarizzato ed è un linfonodo reattivo.
Mi ha dato una crema antibiotica che sto continuando a mettere, ma non si sgonfia.
Ci sono giorni che non fa male, ma rimane una leggera pallina e altri che invece si gonfia ed è dolente. Poi è passato, lo sentivo appena e con il ciclo mi è rivenuto non levandosi più.
Ho avuto un tumore ovarico Sertoli-Leydig dove sono stata operata due volte nel 2014 e mi hanno levato l’ovaio sx, quindi ho paura che sia qualcosa di grave.
Insomma, potete aiutarmi?
Questo è il referto dell’ecografia: Formazione allungata parallela alla cute 9, 4X3, 8 linfonodo reattivo

[#1]  
Dr. Stefano Limone

20% attività
16% attualità
8% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2018
Le caratteristiche del linfonodo sono tranquille. Tuttavia, le consiglio non depilarsi per almeno 6 mesi e di non usare nessun tipo di deodorante o profumo. Al massimo può mettere una crema idratante. Magari si faccia consigliare un antinfiammatorio di tipo enzimatico-fibrinolitico che può accelerare la guarigione. Saluti.
Dr. stefano limone

[#2] dopo  
Utente 576XXX

La ringrazio molto per la risposta. Un piccolo aggiornamento. Il ciclo mi è terminato e si sta gonfiando, il 16 ho una visita e farò in modo di mettere a fine questa storia. Non mi sto più depilando da questa ascella ne tanto meno utilizzo più deodoranti, sto continuando a mettere la crema antinfiammatoria. La mia domanda era ma se un linfonodo con l'ecografia si è visto che è reattivo, potrebbe trasformarsi in tumore o altro? Grazie ancora e buona serata.