Utente
Buona sera gentilissimi Dottori e grazie per il sevizio prestato.

Vorrei un consulto per la mia attuale situazione: l’ultimo giorno delle mestruazioni ho avuto un rapporto terminato con coito interrotto, dopo 6 giorni da questo, e dunque dalla fine delle mestruazioni, ho iniziato ad avvertire forte dolore al seno che è andato via via crescendo fino a far male anche solo camminando più velocemente o saltando.

Generalmente il seno inizia a farmi male una settimana prima dell’arrivo del ciclo e scompare dopo 2 giorni di mestruazioni.

Adesso manca una settimana all’arrivo delle nuove mestruazioni e il dolore non è cessato nemmeno un momento (anche se a tratti leggero a tratti più forte).
Premetto di avere un ciclo di 24/26 giorni.

È il caso di preoccuparmi per il mio seno, potrebbe trattarsi di un’alterazione ormonale o potrebbe essere una gravidanza?

Vi ringrazio anticipatamente per il vostro aiuto.
Cordiali saluti

[#1]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Dai ssintomi al seno non e' possibile fare diagnosi di gravidanza.
Per il resto puo' stare assolutamente tranquilla

Legga perche'
http://www.senosalvo.com/approfondimenti/i dolori al seno.htm

.
http://www.senosalvo.com/approfondimenti/cura_sintomo_dolore_mamario.htm
.
http://www.senosalvo.com/approfondimenti/dolore al seno...di competenza ortopedica.htm
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente
Grazie gentile Dottore per la pronta ed esaustiva risposta!

[#3]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Di nulla !
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com