Dolore cronico

Salve scrivo per avere un parere su un dolore pelvico (ora cronico) comparso a 6 anni da una iatoplastica con cicatrice verticale sull' addome. ( che i medici nn prendono in considerazione) Soffro di colon irritabile ma il problema nn è li, ho un ernia l5-s1, protrusione l4-l5. Da un' elttromiografia risulta sofferenza cronica del nervo crurale, rx bacino ha evidenziato coxartrosi bilaterale accentuata a sx . Ho visto ortopedici, neurochirurghi, osteopati ma nessuno riesce ad individuare il problema che oramai mi ha reso invalido. Nessun farmaco allevia il dolore nemmeno il ciclo di ozonoterapia. Ora l unica cosa che posso dire è che vedo un cambiamento nella postura( pendo da un lato ) e nemmeno il riposo assoluto porta beneficio. Saranno le aderenze dovute all' intervento poichè se gonfio la pancia sento tirare all interno. Esami del sangue ok, riflessi ok, eco addome ok, eppure io a 33 anni non riesco a stare in piedi perchè il dolore si intensifica diventando bruciore che s' irradia sul fianco sx. Sono esasperato e....nn sono più io. Vorrei solo capire cosa ho e a chi rivolgermi! Grazie a quanti prenderanno visione della mia situazione.
[#1]
Dr. Otello Poli Neurologo, Algologo, Esperto in medicina del sonno 7.2k 202 45
Buonasera a Lei

"...ho un ernia l5-s1, protrusione l4-l5. Da un' elttromiografia risulta sofferenza cronica del nervo crurale...";
pertanto dolore neuropatico radicolare neuro-periferico.

"...il dolore si intensifica diventando bruciore che s' irradia sul fianco sx. Sono esasperato e....nn sono più io. Vorrei solo capire cosa ho e a chi rivolgermi...";
confermo come le caratteristiche cliniche siano quelle di un dolore neuropatico.

Esitstono farmaci "mirati" (es: Gabapentin, Pregabalin, Duloxetina, ecc) contro questa tipologia di dolore ed esistono procedure non farmacologiche

Si rivolga ad un Neurologo/Algologo o ad un Centro multi-disciplinare per la Terapia del Dolore.

Cordialmente.

Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com

[#2]
Utente
Utente
Caro Dott. Poli, grazie per la risposta. Fino ad ora nn mi hanno mai parlato di questi farmaci eppure ne ho visti di Medici. Ancora come cura prendo lirica 2 al dì' e ina iniezione giornaliera di orudis piu esercizi posturali ma il dolore resta immutato. Sono alla 5 infiltrazione di o2 o3 e nn le nascondo che ormai tutto questo mi ha cambiato umore e visione della vita. Vedrò di rifare la visita neurologica. Buona serata.
[#3]
Dr. Otello Poli Neurologo, Algologo, Esperto in medicina del sonno 7.2k 202 45
Mi faccia sapere...se crede...
[#4]
Utente
Utente
Sicuramente!