Utente 484XXX
Salve sono una ragazza di 25 anni e da due anni ho un dolore al fianco sinistro/schiena lato sinistro che con il tempo si sta intensificando. Inizialmente credevo si trattasse del rene sx in quando 3 anni fa ho avuto una pielonefrite al rene sx, ma dai numerosi esami, eco e esami delle urine sembra star bene. Ho fatto quindi una risonanza magnetica rachide lombare con esito:
'' Rachide in asse sul piano frontale, leggermente ridotta la fisiologica lordosi.
Note di disidratazione su base degenerativa dei dischi presenti al passaggio L4-L5 e al passaggio L5-S1.
Bulging fiscale modesto con impegno biforaminale più accentuato a sin e con piccola ernia fiscale contenuta in sede paramediana destra, al passaggio L4-L5.
Bulging discale anche al passaggio L5-S1 con maggiore protrusione del disco in sede paramediana destra. Conservata l'ampiezza del canale spinale. Nei limiti il cono midollare è le radici della causa. Nei limiti l'intensità di segnale dei segmenti ossei in esame. ''
Volevo sapere se devo preoccuparmi e se può essere tutto ciò la causa dei miei dolori al lato sx della schiena. Grazie!

[#1]  
Dr. Guido Guasti

24% attività
20% attualità
12% socialità
REGGIO EMILIA (RE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2017
Buongiorno
premesso che dovrà fare analizzare la RMN al suo medico curante ed eventualmente effettuare una consulenza fisiatrica, in effetti " il bulging discale modesto con impegno biforaminale più accentuato a sin" potrebbe essere la causa del suo dolore.
Nulla di preoccupante, ma visto che le da disagio, è certamente da risolvere sollecitamente.
Stia tranquilla.
La saluto
Dr. GUIDO GUASTI

[#2] dopo  
Utente 484XXX

Grazie mille.. Mi saprebbe dire in cosa consiste questa problematica e solitamente che metodi si utilizzano per intervenire e risolvrla?

[#3]  
Dr. Guido Guasti

24% attività
20% attualità
12% socialità
REGGIO EMILIA (RE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2017
Bulging è il termine inglese in uso per definire una sporgenza.
Nel suo caso la sporgenza è mediana con uno sbilanciamento soprattutto a sinistra, nell'ambito di una discopatia diffusa da L4 a S1.
Generalmente la soluzione è chirurgica. Asportazione in microchirurgia (neurochirurgia).
Leggendo il suo referto però l'entità del bulging non è tale da rappresentare una situazione chirurgica nell'immediato.
La chirurgia si lascia che estrema soluzione.
Le consiglio la consulenza fisiatrica al fine di trovare il tipo di terapia fisica che l'aiuti a risolvere il problema doloroso.
Comunque si consigli anche col suo medico curante che potrà indirizzarla al percorso che riterrà più idoneo.
Niente di grave comunque.
La saluto e mi faccia sapere se ritiene, buona serata
Dr. GUIDO GUASTI

[#4] dopo  
Utente 484XXX

Buongiorno! Sono andata dal mio medico a far vedere gli esiti della risonanza magnetica lombare e mi ha detto che non ci sono delle vere e proprie ernie e che per il momento la soluzione sarebbe quella di fare della ginnastica per rinforzare e tonificare i muscoli della schiena per non caricare i vari sforzi che faccio a lavoro (educatrice presso un asilo nido) sulla colonna vertebrale. Mi ha consigliato di portare un bustino durante il lavoro.
Il mio dolore si verifica solo a sinistra nonostante i bulging siano verso destra. La dottoressa mi ha detto che dovrei avere di conseguenza dolore soprattutto a destra ma che non é sempre detto.
Lei cosa ne pensa? Farei bene a consultare un ortopedico?
Grazie!

[#5]  
Dr. Guido Guasti

24% attività
20% attualità
12% socialità
REGGIO EMILIA (RE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2017
Buongiorno
Avere la lesione a destra e sentire dolore a sinistra è verosimilmente da imputare ad un difetto di postura. Che lentamente si è venuta creare nel tempo.
Resto comunque d’accordo con i consigli del suo medico.
La saluto
Dr. GUIDO GUASTI

[#6] dopo  
Utente 484XXX

Grazie infinite del consulto! Buona giornata