Utente 145XXX
Buongiorno,
circa tre mesi fa facendo i routinari esami del sangue(assumendo pillola contraccettiva)trovai alcuni valori fuori posto nelle anilisi del sangue e delle urine in particolare:

globuli bianchi 10620 (4500-9000)
mcv 77.60 (82-98)
mch 26.40(27-32)
linfociti 45.20 (20-45)
eosinofili 0.38 (0-0.2)
proteina c reattiva 1.13 (inf a 50)
proteine totali 8.1 (6.20-8)
albumina 49.2 (52-65)
alfa 1 g/dl 0.3 (0.1-0.2)
alfa 2 14.3 (7-14)
alfa 2 g/dl 1.2 (0.5-0.8)
beta 1+beta 2 g/dl 1.3 (0.5-1)

urine:
esterasi leucocitaria 75 (0-20)
leucociti 121 (0-20)
cellule epiteliali 39 (0-30)

Presi su prescrizione medica 2 confezioni di monouril e sospesi la pillola contraccettiva.

Dopo due mesi ho ripetuto l'esame delle urine:
esterasi leucocitaria 500 (0-20)
leucociti 460 (0-20)
cellule epiteliali 87 (0-30)

Ho perciò eseguito un urinocoltura con antibiogramma che non ha però evidenziato alcuna presenza batterica.

Come mi consigliate di procedere?

Ringrazio anticipatamente.

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza

40% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
cara lettrice,

giudicare un problema sulla base di due esami delle urine e di una urinocoltura sembrerebbe impresa abbastanza ardua.
Senta il suo ginecologo che valuterà gli aspetti clinici e considererà se sia il caso di ripetere esame delle urine e colture sia urinarie che vaginali
Cari saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#2] dopo  
Utente 145XXX

La ringrazio innanzitutto per la risposta... Non pretendevo assolutamente una diagnosi...chiedevo solo un consiglio circa eventuali altri esami più approfonditi da dover fare e capire se comunque ci sarebbe o meno da preoccuparsi...premetto che non ho sintomi.
Comunque ritiene sarebbe opportuno rivolgermi ad un ginecoloco, perchè si tratterebbe eventualmente di un problema legato a questa disciplina?
Ho comunque in programma tra 15gg un nuovo esame delle urine e colture.

Cordiali Saluti

[#3] dopo  
Dr. Donato Barnaba

24% attività
0% attualità
0% socialità
MARTINA FRANCA (TA)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2009
Gentile utente la presenza della esterasi leucocitaria è sintomo di infezione delle vie urinarie , del rsto è un enzime che si trovanelle cellule dell'infiammazione che sono i leucociti( anche questi elevati nell'esame delle urine).
le consiglio di approfondire lo studio dell'apparato urinario con una ecografia renale e vescicale.
Se questi esami non mettono in evidenza alcunche' di patologico ripeta l'esame a distanza di tempo.
la presenza di leucociti nelle urine senza sintomi e con urinocoltuira neg non impone un trattamento medico
Dr. DONATO BARNABA