Utente 904XXX
GENT. DOTT ,CAUSA PROSTATITE CHE MI PORTO DIETRO DA ANNI,MI è STATO PRESCRITTO PERMIXON PER DUE MESI 1 AL DI'.LEGGO PARERI CONTRASTANTI ,ALCUNI SOSTENGONO CHE CAUSI IMPOTENZA ,ALTRI NO,COME DOVREI ORIENTARMI?DATO CHE PRENDO GIà MEZZA PASTICCA DUE VOLTE AL Dì DI DILATREND 6.25(CON QUESTO NON HO MAI AVUTO PROBLEMI).HO SOLO UN PICCOLO EDEMA CHE A PERIODI ALTERNATI MI PROVOCA LEGGERA SINTOMATOLOGIA PROSTATICA.GRAZIE

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

il prodotto da lei citato contiene sostanzialmente estratti dai frutti della Serenoa Repens che è una palma nana proveniente dall'America.

Questi estratti sono ricchissimi di acidi grassi e fitosteroli che sono capaci di produrre azioni antiestrogeniche e antiandrogeniche, cioè hanno un comportamento farmacologico analogo a quello della Finasteride causando un'inibizione della trasformazione del testosterone nel suo metabolita attivo: il diidrotestosterone ma con effetti terapeutici più blandi e meno acuti (compresi quelli collaterali) .

Risenta ora il suo urologo e, se poi desidera avere altre notizie più dettagliate su tali problematiche urologiche ed andrologiche a livello della ghiandola prostatica e le relative terapie, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche gl’articoli pubblicati sempre sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

https://www.medicitalia.it/minforma/urologia/200-malattie-prostata-stili-vita-prevenzione-nuove-indagini.html,

https://www.medicitalia.it/minforma/urologia/1784-prostatiti-croniche-attuali-considerazioni-diagnostiche-terapeutiche.html

https://www.medicitalia.it/salute/prostata .

Un cordiale saluto.


Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 904XXX

GRAZIE PER LA CELERE RISPOSTA,IN PRATICA MI CONFERMA CHE IL PERMINOX,POTREBBE AVERE EFFETTI SULLA LIBIDO,ANCHE SE MODERATI.VISTA LA NON ASSOLUTA GRAVITà DELLA MIA SITUAZIONE (LEGGERO EDEMA )CHE MI ACCOMPAGNA DAL 2005,MI CONSIGLIEREBBE DI SOSPENDERE O PROSEGUIRE?GRAZIE (IL MIO UROLOGO MI AVEVA ASSICURATO DELLA ASSOLUTA MANCANZA DI EFFETTI COLLATERALI...).LA RINGRAZIO NUOVAMENTE E COMPLIMENTI PER IL ''VOLONTARIATO'' CHE SVOLGE.

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

dia retta alle indicazioni datele dal suo urologo, raramente con l'uso della Serenoa Repens abbiamo problemi sulla libido.

Ancora cordiali saluti.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#4] dopo  
Utente 904XXX

OK DOTT,SEGUIRò IL SUO CONSIGLIO,IL MIO UROLOGO MI HA ANCHE DATO TOPSTER PER 7 GG.POSSO CONFIDARLE UNA COSA ?DAL 2005 AL 2009 HO GIRATO UROLOGI DI MEZZO SUD ITALIA (HO 42 ANNI),,COME MAI UNA PATOLOGIA COSì BANALE COME LA PROSTATITE CRONICA ABATTERICA,NON SI RIESCE A CURARLA DEFINITIVAMENTE?DALLA MIA ESPERIENZA (AL MIO PAESE SI DICE VAI DAL PATITO OLTRE CHE DAL SAPIENTE)POSSO SOLO DEDURRE CHE è INUTILE IMBOTTIRSI DI ANTIOBIOTICI ,BISOGNA SOLO CONVIVERCI TRA ALTI E BASSI.CON LA SPERANZA CHE UN GIORNO LA MEDICINA POSSA ESSERE PIù DEFINITIVA SU QUESTA ESTENUANTE PATOLOGIA.GRAZIE DI TUTTO E MI SCUSI PER QUESTO SIMIL SFOGO.SALUTI

[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Il mio ultimo consiglio è quello di cercare di non drammatizzare è un primo passo per arrivare a risolvere questi complessi problemi clinici.

Cordiali saluti.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com