Utente 347XXX
Salve, scrivo in merito ad un problema (due) che ho da diversi tempi. Arrivo intanto da un orchidopessi di 4 anni fa almeno (testicolo ad ascensore), tutto normale, ma ogni tanto (soprattutto in estate) mi prendono dei dolori a livello scrotale e all'ano, l'intero apparato si "restringe" e "tira" al massimo e intanto ho questo dolore molto forte. Fatti svariati eco e sempre negativi, non c'è nulla che non vada e il dolore sparisce nel momento in cui prendo un semplice antidolorifico e non si ripresenta per settimane/mesi (come detto solo in estate). Può essere solo un qualcosa a livello muscolare, che in estate magari idratandomi anche poco mi dà questi problemi?

Il secondo problema è un glande perennemente arrossato (non la punta dove è stata fatta la circoncisione da bambino ma solo dov'è "ricoperto"), migliora dopo l'igiene fatta con neutro med 5.5. Dal dermatologo non risulta assolutamente nulla, mi ha detto semplicemente che è circolazione e di metterci dell'olio di mandorla (problemi quindi di secchezza?).

Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

in questi casi bene seguire sempre le indicazioni ricevute dallo specialista in diretta e si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica in diretta rappresenta il solo strumento valido per poterle dare un’indicazione diagnostica mirata e poi eventualmente una prospettiva terapeutica corretta e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com