Utente 136XXX
Buonasera scrivo per un sintomo imbarazzante. Capita qualche volta che durante la eiaculazione e relativo orgasmo di avere come un dolore (non doloroso) coperto dal piacere dell orgasmo quando eiaculo. Essendo io ipocondriaco per controllo faccio spesso analisi del sangue e una volta la no eco addome completa. Proprio poco tempo fa prima del verificarsi questo sintomo,per un dolore durato pochi giorni in zona del rene ora non ricordo se era lo stesso rene o l altro feci una eco addome completa risultata negativa, esami del sangue negativi e urine negative (erano presenti rari cristalli di calcio ossalato). Feci anche una urino coltura Anch essa negativa. Attualmente senza orgasmo non ho alcuno fastidio. Il fastidio si presenta con l'orgasmo. Fastidio per altro molto molto lieve. È capitato ultimamente di sentire un odore tipo plastica nelle urine (ho il viziio di bere poco) e ho notato che quest ultimo odore è scomparso quando ho eliminato l uso delle cingomme allo xilitolo. Sono in paranoia pensando a tumori o cose gravi. Grazie per l attenzione

[#1] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Dolore non doloroso (!) .. fastidio molto lieve ... In quanto ci riferisce si riconoscono chiaramente i segni di un atteggiamnto ipocondriaco. Se lei ha eseguito accertamenti che, seppure di primo livello, sono risultati completamente negativi le diremmo senz'altro di stare sereno. Tenga conto che comunque quasi sempre vale di più una visita diretta, anche del suo medico curante, di tanti esami fatti di testa sua.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#2] dopo  
Utente 136XXX

Buongiorno probabilmente mi sono spiegato male. Il dolore al momento dell orgasmo c è, solamente che essendo un dolore lieve ed oltretutto coperto dal piacere dell orgasmo non è molto forte ma c è. Non mi è mai capitato prima. Consiglierebbe come analisi psa e visita della prostata? Potrebbe riguarda re secondo lei il rene? Grazie buona giornata

[#3] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Il dosaggio del PSA è assolutamente inutile, essendo un marcatore del tumore della prostata, evenienza assolutamente inverosimile alla sua età. Per il resto, ogni maschio dovrebbe sottoporsi ad una visita urologica almeno una volta ogni 10 anni, anche in assenza di disturbi.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#4] dopo  
Utente 136XXX

Grazie della risposta. Prenoteró a breve una visita urologica per controllo. Grazie buona giornata