Utente 515XXX
Salve , sono un ragazzo di 26 anni, a inizio Maggio dovrò sottopormi a un intervento di sclerotizzazione retrograda per via di un varicocele sintomatico e con spermiogramma alterato. Non nego di avere molta ansia e preoccupazione per via dell'intervento, anche se tutti mi rassicurano, sono un tipo ansioso di mio. Avrei alcuni dubbi, ovvero il radiologo interventista con cui ho parlato mi ha detto che partirà dal braccio e nel caso in cui dal braccio non si potrebbe entrare mi ha detto che la via di accesso sarà la vena femorale comune. Il mio dubbio è : avendo il varicocele a sinistra si deve "usare" solo il braccio sinistro oppure potrebbe usare anche quello destro (lo stesso vale nel caso in cui si dovesse entrare dalla vena femorale comune, si usa quella di sinistra avendo il varicocele a sinistra o anche quella destra? ) questo mio dubbio deriva dal fatto che ho paura che si vada a intervenire sul testicolo sano ovvero quello di destra. Un altro Dubbio che ho è dovuto alla depilazione. Siccome ha detto che non è sicuro che si parta dal braccio per via delle varianti anatomiche nel caso in cui si dovesse accedere dalla vena femorale comune, presumo che quella zona dovrebbe essere depilata e dunque anche il pube e i testicoli. Quello che chiedo posso depilarmi io a casa la sera prima dell'intervento, chiedo ciò perché ho una pelle molto sensibile e preferisco fare da me.. Ho già fatto una prova con un rasoio elettrico apposta per parti intime dotato di protezione ed è andato tutto ok. Oppure è proibito depilarsi prima dell'intervento? In realtà è anche per una questione di imbarazzo, trattandosi di parti intime. Infine mi ha detto che non ci sarà bisogno dell'anestesia, ma presumo e spero che si faccia almeno quella locale al braccio? Mi confermate questa cosa dell'anestesia locale? Dunque durante l'intervento sarò sveglio, come posso gestire questa mia ansia? Infine cosa mi consigliate prima dell'intervento, posso fare sesso o masturbarmi o è sconsigliato? Grazie mille per l'attenzione.

[#1]  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
L'intervento per varicocele è tradizionalmente di competenza dello specialista in urologia. Se lei ha scelto la strada alternativa di farsi operare da un radiologo interventista certamente avrà i suoi buoni motivi, però ci perdoni se noi urologi non abbiamo la competenza adeguata per rispondere alle sue specifiche domande.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing